Incontri improvvisi

Cammino sotto il sole di mezzogiorno dopo una mattina passata in giro per uffici a recuperare odiose scartoffie. Sono Stanca, demoralizzata, ho caldo, ho fame ma devo ancora finire il mio giro burocratico. Ho appena incontrato una conoscente che non vedevo da tanto e abbiamo parlato delle mie ultime vacanze.
Cammino e guardo per terra, sul ciglio della strada ci sono un sacco di erbacce che sono riuscite a crescere nonostante l’asfalto. Guarda quella, che carina con quel fiore viola! Mi fermo e faccio un passo indietro: un cardo. E qual’è la prima cosa che mi viene in mente, a me che sto per scioglermi dal caldo della periferia di Trento e sto allegramente passando il mio unico giorno libero per uffici?

Alla Scozia. Ovvio.

Il cardo, in inglese thistle, è il simbolo della Scozia per eccellenza. Mi basta questo per far emergere i ricordi di quel meraviglioso Paese che porto nel cuore, i suoi paesaggi, la sua gente, la sua cultura. Per alcuni secondi non sono più sul ciglio di una strada in una torrida giornata di luglio, ma su qualche verde pendio delle Highlands, su di una bianca spiaggia nei pressi di Mallaig, sul ponte che porta all’Eilean Donan Castle. E nonostante la giornataccia mi ritrovo un sorriso stampato in faccia, e mi sento decisamente molto meglio!

cardo scozia thistle scotland


Per sapere perchè proprio il cardo è il simbolo della Scozia, leggete questo post.

2 thoughts on “Incontri improvvisi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...