Prossima fermata Scozia!

Quest’anno la mia lista dei traveldreams era piuttosto scarna: ho espresso solo un desiderio, quello di tornare in Scozia! In effetti sarà il primo viaggio di questo 2017 (sigh!) anche se i progetti per i quali il viaggiare è passato in secondo piano sono ancora in alto mare e, anzi, non vanno affatto bene. La mia estate dai ritmi lavorativi frenetici e dal caldo insopportabile sta finalmente giungendo al termine e ancora non mi rendo conto che tra pochi giorni partirò di nuovo per la mia amata Scozia! Curiosi di conscere il mio itinerario?

Immagine

Una linea verticale che taglia la Scozia, un viaggio – come mi ha fatto notare qualcuno – coast wall to coast che mi porterà dal Vallo di Adriano all’estremo Nord della Mainland. Immancabile una breve visita ad Edimburgo, città che non smette mai di stupirmi e di offrire nuovi angoli da ammirare e scoprire. Dalla capitale, grazie ad un tour di Rabbie’s riuscirò finalmente a far avverare un desiderio che serbo da tanto tempo: vedere il Vallo di Adriano. Sarà anche un’ottima occasione per fare un giro nei Borders Scozzesi e ammirare la cattedrale di Jedburgh. Da Edimburgo (ho una lista lunghissima di cose da fare nell’unica giornata che passerò in città!) mi sposterò poi nel Perthshire, polmone verde della Scozia, con tappe a Dunkeld e nel villaggio di Pitlochry, sul quale nutro grandi aspettative: speriamo che i primi accenni di autunno siano già almeno un pò visibili!

hadrianswallsection
Il Vallo di Adriano (fonte)

Sarà poi la volta di Inverness, capitale delle Highlands, che finora non ho mai avuto tempo di visitare. Oltre a un veloce giro in città, parteciperò ad un altro tour di Rabbie’s che mi porterà alla scoperta della regione del Wester Ross, sulla costa occidentale scozzese. Torridon, Shieldaig, Applecross e poi, finalmente, il mitico Bealach Na Ba, il Pass of the Cattle! Una giornata ricchissima alla scoperta di un angolo di Scozia che tutti lodano per la bellezza selvaggia ed incontaminata. Da Inverness raggiungerò Thurso grazie ad Highland Exprience: per la prima volta mi troverò così a Nord in Scozia e visiterò John o’Groats, Duncansby Head e Dunnet Head. Purtroppo per mancanza di tempo ho dovuto a malincuore escludere le Orcadi, che mi limiterò ad osservare in lontananza dalla Mainland (tempo permettendo).

maxresdefault
Duncansby Head (fonte)

L’ultimo giorno di viaggio dovrò affrontare 7 ore di treno per rientrare alla base, attraversando tutto il Paese fino a South Queensferry, villaggio affacciato sul Firth of Forth e ai piedi dell’omonimo ponte. Sarà il mio secondo viaggio in solitaria, stavolta niente valigia ma zaino in spalla e via ad esplorare nuovi meravigliosi angoli di Scozia! Io non vedo l’ora di partire e poi di raccontarvi tutti i luoghi che visiterò! Tutto è prenotato, volo, alloggi, treni e autobus; l’itinerario da seguire è pronto, la voglia di esplorare la Scozia come sempre c’è…non mi resta che partire!

Se volete viaggiare insieme a me vi aspetto su Instagram  e Facebook!

A presto! 🙂

Beatrice

 

21 thoughts on “Prossima fermata Scozia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...