Non Solo Scozia// L’incanto di Bruges

Se penso a Bruges la prima cosa che mi viene in mente è il profumo di cioccolato e zucchero a velo che aleggia per le vie del centro: quel profumo che di solito caratterizza i mercatini di Natale, dolce e un pò speziato, ma che qui sembra esserci tutto l’anno grazie ai numerosissimi negozi di waffles, dolciumi e cioccolatini. Un profumo che riscalda il cuore anche nelle grigie giornate tardo autunnali come quelle in cui ho visitato questa deliziosa cittadina belga, a poco più di un’ora di treno dalla capitale Bruxelles. Erano anni che Bruges era sulla lista delle mie mete di viaggio future e finalmente ho avuto l’occasione di visitarla, seppur in un periodo dell’anno non propio favorevole, troppo tardi per l’autunno e troppo presto per il Natale. Con Bruges è stato amore a prima vista: ho subito capito che mi sarebbe piaciuta ed ho vagato per due giorni e mezzo per la città sentendomi in una fiaba, catapultata in qualche storia medievale, a spasso nel tempo, sull’orlo di un mondo incantato.

Bruges
Un incantevole scorcio di uno dei ponti sui canali di Bruges

Il primo giorno l’abbiamo dedicato a scoprire il centro grazie a questa utilissima mappa che ci hanno fornito nell’ostello in cui abbiamo pernottato. Bruges è piccola e si gira comodamente a piedi ma state sicuri che ci metterete un sacco perchè vorrete fermarvi ad ogni passo a Continua a leggere “Non Solo Scozia// L’incanto di Bruges”