Libri sulla Scozia: guide di viaggio e romanzi per sognare!

Un’appassionata di libri e di Scozia come me non poteva non avere una piccola “Libreria Scozzese”, una piccola raccolta di libri a tema scozzese che custodisco gelosamente. I libri parlano di diversi argomenti: ce ne sono di storia, di tradizioni, diari di viaggio oppure testi scritti da autori scozzesi. Ho notato che molti lettori arrivano qui sul blog cercando propio titoli di libri sulla Scozia. Avevo già scritto diversi articoli parlando di alcuni di questi volumi, ma ho pensato che una bella lista sia molto più pratica ed utile per chi è interessato all’argomento. Dunque ecco un elenco, aggiornato periodicamente, dei libri a tema scozzese che ho letto o acquistato e di altri che ancora mi mancano ma che sono sulla lista dei desideri. Per ogni libro trovate il relativo link per l’acquisto. Buona lettura!

spazio

GUIDE DI VIAGGIO

DUE SETTIMANE IN SCOZIA, Beatrice Roat (acquistala qui)

Presentazione-Scozia

Non posso che iniziare con la guida che ho scritto io: Due settimane in Scozia, della collana “ViaggiAutori”, è una guida di viaggio super tascabile ma ricca e colorata dove ho descritto giorno per giorno un itinerario di due settimane in terra scozzese. Per renderla ancora più originale ho inserito gli interventi di alcuni amici blogger che parlano di leggende, cibo, whisky, cinema e molto altro ancora. Trovate un articolo più dettagliato sulla guida qui.

TRE GIORNI AD EDIMBURGO, Beatrice Roat (acquistala qui)

51JebHsA+FL

Sempre per la collana ViaggiAutori ho scritto questa piccola guida di Edimburgo che raccoglie informazioni, suggerimenti e consigli per passare un week end lungo nella capitale scozzese: come raggiungerla, come spostarsi, dove alloggiare, dove mangiare, cosa vedere, cosa non perdere assolutamente, cosa fare nei dintorni. Questa guida è disponibile solamente in formato digitale.

SCOZIA, GUIDA ROUTARD (acquistala qui)

51otmunb-hl-_sx300_bo1204203200_

Nel paese dei castelli, delle leggende, della fantomatica Nessie e dell’ottimo whisky, non c’è niente di meglio che partire alla scoperta delle Highlands con la musica delle cornamuse in sottofondo. Una vacanza per tutti i gusti: la Scozia selvaggia del nord, le romantiche brugherie e le spettacolari falesie. A mio parere la miglior guida di viaggio sulla Scozia!

SCOZIA, GUIDA LONELY PLANET (acquistala qui)

61-kiyqerhl-_sx316_bo1204203200_

Per chi invece preferisce le Lonely Planet: Remota e inebriante è la Scozia che, avvolta in un alone leggendario, tra foreste selvagge e sconfinate distese di erica, tra picchi spogli e brughiere desolate, conserva l’incantevole bellezza delle immense terre di nessuno. La guida percorre la regione da Edimburgo a Loch Ness, fino ai picchi del Sutherland e alle più remote Orcadi, in un viaggio tra i profumi, i colori la storia e le leggende per un viaggio sorprendente.

EDIMBURGO, GUIDA MARCO POLO (acquistala qui)

51vdvmmns4l-_sx271_bo1204203200_

Le tendenze e i luoghi scelti per voi dagli inviati speciali Marco Polo. Tutta la città in tempo reale: siti, blog, forum e app per scoprirla con un click. Il viaggio dalla A alla Z con informazioni pratiche puntuali e aggiornate. Con atlante stradale e carta estraibile della città. A mio parere una guida davvero ben fatta, con belle foto, bei colori e ottimi suggerimenti!

EDIMBURGO, CARTOVILLE TOURING (acquistala qui)

512dykm56nl-_sx349_bo1204203200_

Quando visito una città non manco mai di acquistare la cartoville Touring che trovo davvero geniale ed utilissima per orientarsi e non perdersi le attrazioni principali! Una carta d’insieme della città per visualizzare le 6 zone principali descritte nella guida 10 luoghi di visita assolutamente da non perdere, 10 buone idee per scoprire la città più autentica 60 siti, musei e monumenti facilmente individuabili nelle carte pieghevoli 150 indirizzi di ristoranti, caffè, sale da tè, bar, teatri, negozi, mercati Una selezione di alberghi di qualità, scelti in tutte le fasce di prezzo

EDIMBURGO, TRE PASSEGGIATE A PIEDI, Louis Stevenson (acquistalo qui)

51va5n9c2ll-_sx326_bo1204203200_

Una guida turistica del 1878 ma sempre attuale! Una serie di saggi che descrivono angoli diversi della città scozzese di Edimburgo, e tre itinerari da intraprendere a piedi per le campagne inglesi. Nel raccontare la sua città natale, Stevenson la descrive come una città di polvere e pioggia, foriera di malumore, ma anche un luogo ricco di memorie, episodi storici e pittoreschi, leggende e narrazioni che ne rivelano lo spirito rendendola indimenticabile.

VIAGGIO ATTRAVERSO LA SCOZIA, Theodore Fontane (acquistalo qui)

51kt4aetnsl-_sx316_bo1204203200_

Un libro datato ma attualissimo (l’autore è un viaggiatore inglese dell’Ottocento), una “guida turistica” d’altri tempi – quando esistevano solo carrozze, treni e barche per muoversi nelle Highlands -, un testo ricco d’informazioni storiche, di descrizioni suggestive e di riflessioni stimolanti.

.

THE SCOTTISH ISLANDS, Hamish Haswell Smith (acquistalo qui)

41wsoth3b7l-_sx380_bo1204203200_

Putroppo la versione italiana di questo libro non è più disponibile (se siete fortunati potete trovare qualche volume usato!) ma si trova su internet la versione in lingua originale inglese. Dalle rive di Mingulay alle scogliere delle Orcadi, dalle bianche spiagge di Colonsay alle spettacolari Cuillins of Skye, una guida a tutte le centinaia di isole scozzesi, comprese quelle disabitate o difficili da raggiungere. Ogni isola, oltre a una mappa dettagliata, è illustrata con tutte le informazioni sugli accessi, gli approdi e gli aspetti di interesse storico.

LE MINI GUIDE DELLA COLLANA “POCKET MOUNTAINS” di Paul e Helen Webster (acquistale qui)

Queste mini guide (in inglese) in formato super pocket sono utilissime per chi vuole visitare la Scozia ed esplorarla attraverso le più belle passeggiate. C’è una guida per ogni zona/regione scozzese ed ognuna racchiude 40 passeggiate di varia lunghezza e difficoltà spiegate in modo chiaro e preciso dagli autori. Zone disponibili: Loch Lomond and the Trossach National Park, Fife, Perthshire, Ebridi Esterne, Isola di Skye, Isola di Arran, Cairngorms National Park, Dumfries and Galloway, Scottish Borders, Mull e Iona, Loch Ness e dintorni, Shetland, Moray, Caithness e Sutherland, Wester Ross e Lochalsh, Islay Jura e Colonsay, Coll Tiree e le piccole isole, Aberdeenshire, Midlothian e East Lothian, Orcadi, Edimburgo, Glasgow, Ayrshire.

SCOTTISH ISLAND BAGGING, Helen e Paul Webster (acquistalo qui in inglese)

Questa completissima guida di viaggio disponibile purtroppo sono in inglese si focalizza su 99 isole scozzesi rarggiungibili in traghetto e su altre 55 che non sono collegate alla mainland da un tasporto pubblico ma che hanno comunque una grandezza e un interesse significativi. Skye, Lewis, Bute, ma anche St.Kilda, Sula Sgeir, e molte altre piccole isolette sconosciute. Gli autori sono gli stessi delle piccole guide di cui vi ho parlato qui sopra.

CULTURA, LEGGENDE, TRADIZIONI, STORIA, GASTRONOMIA, WHISKY E RACCONTI DI VIAGGIO

WHY SCOZIA, Beatrice Roat, Ilaria Battaini e Stefano Butera (acquistalo qui)

51002bxztgcl._sx352_bo1204203200_

Come non consigliarvi questo libro, scritto da me, Ilaria e Stefano, che è una vera e propria dichiarazione d’amore per la Scozia? un viaggio emozionale alla scoperta di questa terra, in un itinerario tra città, castelli e isole, location cinematografiche, natura selvaggia e splendida, e momenti così intensi e profondi da rapire l’anima. Un tentativo di rispondere al perché la Scozia affascini sempre più viaggiatori, con la sua storia, la sua malìa, la sua bellezza che riesce a mantenersi incontaminata, protetta da forze che solo là, nel rarefarsi delle barriere tra il mondo umano e il millenario mondo magico, ancora sembrano manifestarsi. Per gli amanti della Scozia da sempre. Per chi cerca un viaggio da sogno e un everlasting love.

FILO DI SCOZIA, Maurizio Barilli e Massimiliano Zerbini (acquistalo qui)

51vyjpz7yrl-_sy346_

Un diario di viaggio con molti interessanti riferimenti cinematografici e musicali. Cinema, fotografie, musica, risate, libri, luoghi e personaggi famosi, tutto si amalgama in un racconto che, molto prima della fine, ti fa venir voglia di prenotare un biglietto aereo, per andare a correre a perdifiato con Braveheart insieme alle persone più care, e poi sedersi nel pub di Local Hero in una notte senza tempo.Un libro emozionante, per tutti coloro che pensano di essere, in fondo, un po’ speciali.

UN CENTRO IN SCOZIA, Maurizio Barilli e Massimiliano Zerbini (acquistalo qui)

51anewq14cl._sx352_bo1204203200_

In questa avventura con Massimiliano e Maurizio alla ricerca del centro di Scozia, troverete riflessioni e grandi sogni, perché sognare in grande non è peccato in quella terra. Un itinerario scozzese dove il tiro alla fune tra passato e presente è una costante, fino a uno struggente addio ai giorni e a qualche errore adolescenziale. I due amici viaggiano alla ricerca di locations storiche e cinematografiche, accompagnati da qualche riferimento letterario. Si aggiungono i ricordi degli altri viaggi, incontri importanti, condivisioni inaspettate e molte buone birre.

STORIE E LEGGENDE DI SCOZIA – ISLE OF SKYE, Diletta Nicastro (acquistalo qui)

516wdt0fatl

Un magnifico libro che è una racconta di storie, leggende, fatti ed informazioni sull’Isola di Skye, raccontata da Diletta Nicastro, che conosce profondamente Skye: si può dire che vi sia di casa, che vi abbia trovato una vera e propria Patria dell’anima. Ne conosce pressoché ogni angolo e di ognuno di questi luoghi conosce una storia o una leggenda ad essi collegata.

IL REGNO NASCOSTO DI SCOZIA, Savino Del Giudice (acquistalo qui)

Esistono nel mondo distese sconfinate, luoghi magici dove l’uomo non ha mai messo piede, dove la mente non ha mai raggiunto il confine tra ragione e natura. Vi sono, tra di noi, terre incantate dove gli spiriti della natura gioiscono e narrano ancora di vite passate e destini che si compiranno. Uno di questi luoghi è la Scozia, terra selvaggia e di incantevole bellezza. L’aria che si respira, il suolo che si calpesta in ogni angolo, hanno il profumo della vita e di tutto ciò che un uomo può desiderare: in quelle lande sperdute e magiche, ancora si assapora la vera essenza della madre terra e di tutto quello che si nasconde in essa.

UOMINI DELLE HIGHLANDS, M.R.Zibellini e R.Rossi (acquistalo qui)

41bni-j5l-_bo1204203200_

Nel testo si trova la traduzione in italiano di alcuni pezzi dell’opera dello scrittore Martin Martin che stilò nel 1703 la “Description of the Western Islands of Scotland”, la descrizione geografica, culturale e sociale delle Isole Occidentali Scozzesi. Un vero resoconto storico, reso ancora più ricco ed approfondito dagli interventi degli autori.

.

IL CARDO E LA CROCE, Paolo Gulisano (acquistalo qui)

51sui6mxmtl._sx344_bo1204203200_

Le tappe della storia di fede e di lotta per l’affermazione della liberta’ della Scozia nei confronti del secolare espansionismo inglese, dalla cristianizzazione della Scozia ai giorni nostri un lento percorso macchiato di sangue fino al referendum per l’autonomia del 1997. Il testo è chiaro e semplice ed è ottimo per avere un’idea generale della storia della Scozia.

.

ELFI E STREGHE DI SCOZIA, Lorenzo Carrara (acquistalo qui)

51ojkexmbnl-_sx331_bo1204203200_

Una raccolta in italiano di leggende e storie scozzesi, con un’interessantissima introduzione a cura dell’autore che da sola vale l’acquisto del libro!

.

.

STRANE STORIE SCOZZESI, Jack Strange (acquistalo qui)

Strane Storie Scozzesi presenta un aspetto particolare dei misteri della Scozia. Conoscerete il fantasma che apparve al matrimonio di re Alessandro II e mostri come lo Shellycoat e il Cavallo Marino, ritenuti gli abitanti dei laghi della Scozia. Leggerete poi di Loch Ness e gli strani eventi che sono successi in questo misterioso specchio d’acqua.  Viaggerete verso le isole Flannan dove i guardiani del faro spariscono e incontrerete le strane creature che una volta si pensava infestassero le colline e le valli della Scozia, tra cu il terrificante Brollachan e la sua carneficina.Conoscerete alcune storie di sirene e tritoni e delle orribili grotte della Scozia, traboccanti di sacrifici umani come quella detta Dello Scultore di Moray. Ci saranno anche le leggende sulla Cappella di Roslin e del suo castello con un possibile collegamento con i Templari. E poi eserciti fantasma, con soldati che si rifiutarono di scomparire persino secoli dopo che le loro guerre si erano concluse ed erano svanite nella storia.

DIARIO DI UN VIAGGIO NELLE EBRIDI, James Bowell (acquistalo qui)

51dqlowxm2l-_sx333_bo1204203200_

Questa curiosa avventura di viaggio del dottor Johnson con il suo biografo Boswell (che una ventina d’anni dopo lo avrebbe immortalato ne “Vita di Samuel Johnson”, di cui questo “Viaggio alle Ebridi” è una sorta di prova generale) si svolse tra l’agosto e il novembre del 1773. Il dotto letterato era nel suo sessantaquattresimo anno e dunque la faticosa escursione si caricava di molti significati, soprattutto la prospettiva di “godere gli aspetti selvaggi” di una terra ancora circondata di mistero. Ma come il Dottore guarda al paesaggio e si fa antropologo, così il giovane Boswell si sofferma di più sul venerato maestro (“qualunque cosa riguardi un uomo così grande merita di essere osservata”). Sicché il diario giornaliero di una esplorazione diventa anche il ritratto di un genio in viaggio che giudica dei contemporanei e uno specchio della vita britannica settecentesca.

THE LORE OF SCOTLAND, Sophia Kingshill (acquistalo qui)

61ttoz2bdm-l-_sx324_bo1204203200_

Libro in inglese che raccoglie un sacco di leggende provenienti da tutta la Scozia divise per aree geografiche e tipologia: il volume è davvero completo e molto pratico nella lettura e ricerca delle varie leggende.

.

.

CLAN AND CASTLES, Historic Scotland (acquistalo qui)

51ts4r9cs5l-_sx354_bo1204203200_

Interessante volume, in inglese, a cura della società Historic Scotland che racconta le storie di otto tra i più celebri Clan scozzesi. Lo trovate tradotto in grand parte qui sul blog.

.

.

GLI STUART. RE, REGINE E MARTIRI, Allan Massie (acqistalo qui)

51sj3ejasxl-_sx356_bo1204203200_

Attingendo a fonti storiche e letterarie, Allan Massie narra la saga familiare e politica degli Stuart, giunti dalla Bretagna e saliti sul trono di Scozia e d’Inghilterra. Il libro fa rivivere personaggi noti come Maria Stuarda, Giacomo I e Carlo il re martire, e rivela una famiglia capace di forti passioni e feroci rivalità, nonché di affetti profondi. Raccontato con perizia, il saggio di Allan Massie è la cronaca avvincente di intrighi, atti eroici e grandi ambizioni, ma è anche la storia di come Scozia e Inghilterra intrecciarono i loro destini dando origine al Regno Unito e al mondo moderno.

BIOGRAFIA DI MARIA STUARDA, Stefen Zweig (acquistalo qui)

31dldt7vlzl

Una bellissima biografia, una lettura che mi ha emozionata e commossa. Zweig racconta in modo molto poetico la vita sfortunata e tragica di Mary Stuart, la Regina degli Scozzesi, e il suo difficile rapporto con la cugina Elisabetta d’Inghilterra.

.

.

I BERRETTI DI BONNIE DUNDEE, Niccolò Capponi (acquistalo qui)

51c8iwdyxel-_sx326_bo1204203200_

La vulgata storiografica ha da sempre sminuito l’importanza della prima rivolta giacobita, descritta come un episodio marginale ed ininfluente nella catena degli eventi britannici ed europei. La vedevano diversamente John Graham of Claverhouse, visconte di Dundee, e gli highlanders che componevano il suo esercito, mentre, la sera del 27 luglio 1689, attendevano il crepuscolo sulle pendici del Creag Eallaich, a nord ovest del passo di Killiecrankie: per loro, la battaglia che stavano per combattere non era solo nel nome del re in esilio, Giacomo II Stuart, ma anche per difendere la libertà dei rispettivi clan e del loro paese, simboleggiata dal grande stendardo con il rosso leone di Scozia e il motto Nemo me impune lacessit – Nessuno mi sfida impunemente.

CUIL LODAIR. IL SANGUE DEL CLAN, Pierluigi Romeo di Colloredo (acquistalo qui)

51abdrmr6ul

La battaglia di Culloden è analizzata minuto per minuto, sulla base di fonti finora mai rese accessibili al lettore italiano, smentendo le molte deformazioni di carattere nazionalistico e religioso: fu una guerra civile britannica, sostenuta dall’esterno, e non tra scozzesi e inglesi o tra cattolici e protestanti. Il lettore apprenderà come tra i britannici vi fossero più soldati scozzesi che nelle file giacobite, e come tra i seguaci degli Stuard i cattolici non fossero che una minoranza, e come Carlo fosse e si sentisse per nascita, cultura e formazione molto più italiano che scozzese. Completa l’opera una guida al campo di battaglia per chi voglia visitarlo. Disponibile anche in versione digitale.

ALBA GU BRATH, STORIA DEL NAZIONALISMO SCOZZESE DALLE ORIGINI AL XXI SECOLO, Frederic Chaiz (acquistalo qui)

L’autonomismo scozzese è tornato bruscamente d’attualità dopo la Brexit, guidando la protesta di quella parte del Regno Unito che non desidera lasciare l’Unione Europea e per questo è disponibile ad abbandonare l’Inghilterra e diventare uno Stato autonomo. Ma pochi anni fa fu proprio l’Unione Europea ad agire politicamente per impedire che la Scozia diventasse indipendente da Londra… Questo saggio ripercorre la storia della Scozia e del suo sogno di libertà, dal Medioevo di William Wallace fino al romanticismo, fino agli ultimi sviluppi di un secolare braccio di ferro: quello fra il popolo scozzese e il dominio britannico.

TI AMEREI ANCHE SE VINCESSI, Antonello Cattani (acquistalo qui)

41nibewizjl-_sx285_bo1204203200_

“Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”. Se vi ritrovate in questa frase, non leggete questo libro, anzi non sfogliatelo neppure, rimarreste delusi. Continuate a vedere il Barcellona, il Real Madrid, il PSG sui canali a pagamento, e ricordatevi di segnare l’ennesimo trofeo vinto sull’almanacco. In questo libro si parla di altro. Ci sono poche vittorie e molte sconfitte, poche gioie e tante delusioni. Certamente non mancano le emozioni. E’ la storia di una squadra che non partecipa alla fase finale di un campionato mondiale di calcio dal 1998, e quando l’ha fatto è sempre stata eliminata al primo turno. Spesso per poco, a volte rimanendo imbattuta, come nel 1974, a volte giocando veramente male. E’ la storia di una squadra unica, per orgoglio, per senso di appartenenza dei propri giocatori, per attaccamento dei suoi tifosi, la Tartan Army. E’ la storia della nazionale di calcio della Scozia. Un Paese che chi lo visita non lo dimentica, un Paese che rimane nel cuore. Non è il primo libro di questo genere, in inglese se trovano parecchi. Questo è diverso perché è raccontato da un tifoso un po’ particolare, perché è italiano e non ha nulla contro il proprio paese, ma il suo cuore batte per la Scozia, da quando era bambino. La storia della squadra è la storia della sua vita e il racconto delle partite è fatto con l’occhio del tifoso, forse in modo ingenuo e con qualche imprecisione, certamente con tanto affetto. Non succederà mai, ma se un giorno la Scozia, dopo tante delusioni, dovesse diventare campione del mondo, come reagirebbero i suoi tifosi? Beh certamente, dopo un momento di smarrimento, non ci sono dubbi: l’amerebbero anche se vincesse!

CASTELLI E FANTASMI DI SCOZIA, Roberto Borin (acquistalo qui)

Cinque itinerari a caccia di fantasmi. Castelli infestati, radure dove, nelle notti più buie, risuonano gli echi di sanguinose battaglie, camere d’albergo da dividere con “inquilini” invisibili. L’autore ci conduce per mano, raccontandoci storie e leggende legate ai luoghi e ai personaggi che hanno reso la Scozia un paese ricco di fascino, di mistero e di tradizioni secolari.

.

LA MAGIA DEL WHISKY. VIAGGIO ALLA SCOPERTRA DELLE DISTILLERIE SCOZZESI, Charles MacLean (acquistalo qui)

Questo affascinante libro descrive il “terroir culturale” delle cinquanta maggiori distillerie della nazione: gli ingredienti, le pratiche e le tradizioni che danno vita a una gamma così deliziosa di whisky. Le fotografie catturano l’aspetto dei paesaggi e delle comunità circostanti attraverso il succedersi delle stagioni, assieme ai ritratti degli artigiani che lavorano nelle distillerie e alla struttura stessa degli edifici. Questo libro è una novità per la letteratura del whisky, ideale per chi sta pianificando un tour delle distillerie di Scozia.

WHISKY, MANUALE PER ASPIRANTI INTENDITORI, Mickael Guidot (acquistalo qui)

“Chi dice di non amare il whisky semplicemente non ha ancora scoperto quello che gli va a genio”. Queste le parole di Georges, il fantomatico nonno dell’autore, Mickaël Guidot, che ha fatto nascere la sua passione per il whisky e che l’ha ispirato nella realizzazione del blog ForGeorges, a lui intitolato. Ed è proprio questo che il libro intende dimostrare, mettendo a tacere i luoghi comuni che circolano intorno al prezioso distillato e svelandone i segreti con uno stile ironico e grazie a un nutrito apparato di illustrazioni. Dalle tecniche di distilleria alla degustazione, dai consigli per l’acquisto agli abbinamenti, senza tralasciare le ricette per i cocktail e un piccolo tour del mondo a base di whisky: ecco tutto quello che vi serve sapere per diventare “veri intenditori”.

SCOTTISH HERITAGE FOOD AND COOKING, Carol Wilson (acquistalo qui in inglese)

In questo libro in inglese è una guida dettagliata agli ingredienti tradizionali scozzesi con ben 150 ricette della tradizione classica illustrate passo a passo e accompagnate da invitanti fotografie.

.

THE ULTIMATE SCOTTISH COOKBOOK, Valeria Ray (acquistalo qui in inglese)

La cucina scozzese risale a migliaia di anni fa ed è ampiamente definita dalla posizione della piccola nazione. Oltre ai nomi divertenti, all’interno di questo ricettario, troverai deliziose e autentiche ricette scozzesi. Antipasti, portate principali e dessert: questo è l’ultimo libro di ricette scozzesi! Che tu sia un amante della carne o un vegetariano, ce n’è per tutti i gusti! Pronto per iniziare? Immergiamoci! Libro in lingua inglese.

ROMANZI

IVANHOE, Walter Scott (acquistalo qui)

51mcwiac1cl-_sx303_bo1204203200_

La lealtà, il coraggio e la fedeltà di Ivanhoe, eroe “senza macchia”, taciturno e schivo, hanno affascinato lettori d’ogni cultura e paese. Dotato di rara abilità descrittiva e di una notevole penetrazione psicologica, Scott divulgò un romanticismo privo di tormenti interiori o di aspetti misteriosi e terrifici. I suoi personaggi, tratteggiati fino a una vivezza quasi tangibile, si muovono entro una fitta rete di relazioni, non solo tra uomo e uomo, ma anche tra l’uomo e la sua terra, l’ambiente, la tradizione, facendo emergere un senso istintivo e forte della storia e dello spirito nazionale.

ROB ROY, Walter Scott (acquistalo qui)

51hffyhoxwl-_sx300_bo1204203200_

Le Highlands scozzesi, con la loro natura selvaggia e la loro organizzazione barbarica, fanno da scenario a questo romanzo ambientato alla vigilia della rivolta giacobita del 1715. Campione di questo mondo è Rob Roy Mac Gregor, ricordato come il Robin Hood scozzese e figura storica realmente esistita, bandito fuorilegge e protettore del suo clan, sempre pronto a sostenere amici e innocenti anche a costo della vita. È lui a correre in aiuto del giovane protagonista Francis Osbaldistone nelle disavventure del suo lungo viaggio verso la maturità e nella riconquista dell’eredità paterna. Scritto dal maestro del romanzo storico Walter Scott nel 1817, Rob Roy rievoca una Scozia sull’orlo della ribellione, mescolando fatti storici, gesta eroiche, intrighi, rivalità e romanticismo.

WAVERLEY, Walter Scott (acquistalo qui)

41v-me-97ul-_sx295_bo1204203200_

Primo romanzo storico che inaugurò la serie di ambientazione scozzese e impose Walter Scott come un modello di riferimento per tutti i romanzieri dell’Ottocento, “Waverley” racconta la storia di un giovane sognatore e sensibile che viene inviato in Scozia con il suo reggimento. Inesperto e poco saggio, rimane conquistato dal mondo remoto in cui si avventura, incontra fuorilegge e tribù selvagge, si innamora della sorella di un capoclan e rimane intrappolalo nell’insurrezione giacobita del 1745 contro la monarchia inglese. Riuscirà il nostro eroe a tornare alla civiltà da cui proviene oppure resterà intrappolalo in questo mondo di onore e fedeltà?

LA SPOSA DI LAMMERMOOR, Walter Scott (acquistalo qui)

Walter Scott: LA SPOSA DI LAMMERMOOR. Traduzione di Bice Onofri. –  Biblioteca Teresa Gullace

Romanzo “gotico” a tutto tondo, “La sposa di Lammermoor” dipana tra sinistre atmosfere e presenze soprannaturali il destino di due giovani innamorati, vittime della rivalità delle proprie famiglie. È una storia d’amore e di morte, la cui fine è adombrata fin dall’inizio in una terribile profezia: l’ultimo signore di Ravenswood aspirerà alla mano di una morta. Duelli, assassinii, inganni e pazzia sono le tinte forti di questo romanzo che hanno ispirato a Donizetti la Lucia di Lammermoor, capolavoro del teatro musicale romantico.

IL MASTER DI BALLANTRAE, R.L.Stevenson (acquistalo qui)

Il master di Ballantrae - Robert Louis Stevenson - copertina

Un romanzo gotico, e a volte macabro, costruito sul “crescendo” di un antagonismo irriducibile. Scorrono i fondali di guerre dinastiche, avventure corsare, viaggi nelle Indie: più volte dato per morto, il sempre redivivo signore di Ballantrae, scapestrato, impetuoso e ricco di seduzioni, ricompare ogni volta davanti agli occhi del fratello più giovane, scombinandone la vita uniforme e risvegliando un’ira che si trasforma in odio profondo.

IL RAGAZZO RAPITO, R.L.Stevenson (acquistalo qui)

Ambientato negli anni delle guerre civili in Scozia, “II ragazzo rapito” è un vivace romanzo d’avventure che ha per protagonista un giovane intrepido e franco, fiero di partecipare a vicende che coinvolgono uomini temerari, e di cavarsela lottando da pari a pari con loro. Sfruttando appieno la libertà narrativa consentita dal romanzo d’avventure, Stevenson esprime, in una forma mitico-simbolica altamente suggestiva, idee, problemi e conflitti proiettandoli nelle circostanze più insolite e inattese.

L’ALTRA REGINA, Philippa Greyjoy (acquistalo qui)

L' altra regina - Philippa Gregory - copertina

È il 1568. Maria, regina cattolica di Scozia ed erede legittima al trono d’Inghilterra, in fuga dai tumulti della sua patria cerca aiuto in Elisabetta I. Ma la cugina si affretta a confinarla nelle proprietà del conte di Shrewsbury, George Talbot, e della moglie Bess. Nobile di nascita integerrimo e fedelissimo alla Corona, lui; abile affarista che si è fatta da sola, lei. La coppia accoglie la sfortunata sovrana, certa che questa permanenza porterà solo vantaggi all’interno della ristretta cerchia dei Tudor. Ben presto, però, i Talbot scoprono con orrore che la loro dimora è diventata l’epicentro di intrighi e tresche d’ogni tipo.

OUTLANDER, LA STRANIERA, Diana Gabaldon (acquistalo qui)

51ht4zpvs8l-_sx343_bo1204203200_

Probabilmente la collana di romanzi che, negli ultimi anni, ha reso famosa la Scozia ai turisti (specialmente donne!) di tutto il mondo, sebbene i libri siano stati scritti a partire dal 1991. L’anno è il 1945. Claire Randall, un’infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highlands scozzesi. Durante una passeggiata, la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano da quelle parti. All’improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan… nell’anno del Signore 1743. Catapultata nel passato da forze che non capisce, Claire viene coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore. L’incontro con il giovane e affascinante cavaliere scozzese James Fraser la costringe a una scelta radicale tra due uomini e due vite, in epoche così diverse tra loro. Nella stessa collana, ambientati in Scozia, si trovano anche L‘amuleto d’ambra, il Ritorno, Il cerchio di pietre.

LA TRILOGIA DI LEWIS, Peter May (acquistalo qui)

41rlbp0suul-_sx311_bo1204203200_

Tutto è estremo nel lembo di terra più a ovest d’Europa. Anche le suggestioni e i grandi misteri. Nell’isola di Lewis, aspra e inospitale come le rocce nere che la intrappolano, su scogliere spazzate dal vento, tre omicidi sembrano affondare le loro radici in vecchie rivalità e menzogne spietate. L’ispettore Fin Macleod è scappato da ragazzo da quell’isola e dai suoi sanguinari, antichissimi rituali. Ora, dopo aver perso un figlio, è costretto a tornare, e a fare i conti con il suo passato. Comprende i romanzi “l’isola dei cacciatori di uccelli”, “L’uomo di Lewis”, “L’uomo degli scacchi”.

IL SENTIERO, Peter May (acquistalo qui)

51muxvtjqwl-_sx317_bo1204203200_

Un uomo fradicio e intirizzito si risveglia su una spiaggia sconosciuta. Non ricorda nulla, né di quel che è successo né di sé: ogni memoria è svanita. Aiutato da un’abitante del luogo, recupera qualche brandello della propria identità. Vive in un cottage sull’isola di Harris nelle Ebridi, e sta conducendo delle ricerche sul mistero di tre guardiani scomparsi nel 1900 dal faro locale. Ma i file che dovrebbero contenere i capitoli del libro sono vuoti. L’unico indizio è una mappa su cui è tracciato un sentiero, la Via delle Bare, che attraversa l’isola. L’uomo non sa dove conduca, ma sa che seguirlo potrebbe essere il solo modo di ritrovare sé stesso e la verità.

CERCHI E CROCI, Ian Rankins (acquistalo qui)

41oecctfmal

Un romanzo poliziesco con una trama ben costruita, ambientato prevalentemente nella città di Edimburgo e nel Fife, che vede come protagonista l’enigmatico ispettore John Rebus; questo testo, molto scorrevole e di facile lettura, è il primo di una ricca e fortunata serie di romanzi gialli scritti da Rankin. Nella stessa collana ed ambientati in Scozia: Dietro la nebbia, Anime morte, Una questione di sangue e molti altri titoli.

.

LA DISTANZA TRA NOI, Maggie O’Farrel (acquistalo qui)

41esdlsqlfl-_sx322_bo1204203200_

A Londra, in un freddo pomeriggio di febbraio, Stella vede tra la folla un uomo dai capelli rossi che è convinta di riconoscere, anche se sono passati molti anni. Sconvolta, non si presenta al lavoro e, semplicemente, fugge dalla propria vita senza dare spiegazioni. Ma sua sorella Nina, legata a lei da un affetto profondo, quasi morboso, è determinata a ritrovarla, per strapparla a una minaccia di cui solo lei condivide il segreto. Nello stesso momento, lontanissimo da Stella, dall’altra parte del pianeta, Jake sta festeggiando il capodanno cinese insieme ad alcuni amici. Cresciuto a Hong Kong ma di madre inglese, il ragazzo si sente come sdoppiato tra due identità e due appartenenze, e capisce che solo mettendosi sulle tracce del padre che non ha mai conosciuto potrà capire meglio se stesso. Sembra incolmabile la distanza che divide questi due giovani, le loro speranze, i loro fantasmi, la loro paura di non riuscire a vivere la vita che desiderano. Eppure Stella e Jake sono destinati a incontrarsi in un luogo carico per entrambi di significato, nella campagna scozzese: un luogo che li riporta, per strade diverse, ad affrontare il passato per aprirsi al futuro.

A GUARDAR LE STELLE, Linda Gillard (acquistalo qui)

31ja8gggdwl-_bo1204203200_

Marianne Fraser è cieca dalla nascita, ma questo non le ha impedito di conoscere l’amore e di sposarsi. Dopo pochi mesi di matrimonio, però, appena ventisettenne, rimane vedova e sola. Ora, ha quarantacinque anni e conduce un’esistenza solitaria a Edimburgo, insieme alla sorella Louise. La sua natura passionale trova espressione e consolazione nella musica: un amore che scopre di condividere con Keir, l’uomo conosciuto casualmente una sera d’inverno, quando, sulla porta di casa, la aiuta a raccogliere le chiavi. Ruvido fin quasi alla maleducazione, Keir non fa concessioni alla condizione della donna, che per lui non è menomata: è speciale. Come è speciale il suo modo viscerale di “guardare” il mondo attraverso il tatto, l’udito e l’odorato. Ma fino a che punto Marianne può fidarsi di questo sfuggente sconosciuto, che vuole portarla sulla sua isola natale, Skye, per farle “vedere” le stelle?

TESORO DI SCOZIA, Valentina Piazza (acquistalo qui)

51wfr-nvjfl-_sy346_

Metti una rossa senza peli sulla lingua, intraprendente, curiosa e anche un po’ dispettosa a ficcanasare in un castello alla ricerca della verità, alla ricerca di un drappo magico appartenuto all’antico popolo, in una terra aspra eppure misteriosa come la Scozia, dove miti e leggende si fondono con la storia, dove il confine tra sogno e realtà è così labile che non si sa dove inizi uno e finisca l’altro. E metti un nobile Highlander introverso, sarcastico e maledettamente affascinante nello stesso posto e con l’intenzione di rendere la vita difficile alla “rossa”… La storia ruota intorno alla leggenda della Fairy Flag, il drappo che protesse il clan dei MacLeods nei periodi più turbolenti della Storia. Complice l’erede di famiglia, Colin MacLeod, Adele vola in Scozia per risolvere l’inquietante mistero. Lì, scoprirà che la leggenda non solo è vera, ma perfino il drappo è conservato con gran cura all’interno del castello quando, invece, sarebbe dovuto ritornare nelle mani della fata che l’ha generato…

44 SCOTLAND STREET, Alexander McCall Smith (acquistalo qui)

51ou7yqll1l-_sx319_bo1204203200_

Quando spinge il portone del 44 di Scotland Street, nel centro di Edimburgo, Pat non vede l’ora di cominciare tutto daccapo. È al suo secondo anno sabbatico e una casa e un lavoro nuovi sono quello che ci vuole per ripartire. Da lì in poi dividerà l’appartamento con l’insopportabile Bruce, agente immobiliare bello e vanitoso; troverà lavoro nella galleria d’arte di Matthew, un giovane delicato ma inconcludente che di arte non capisce nulla; trascorrerà piacevoli serate con l’eccentrica vicina di casa Domenica, un’anziana antropologa dispensatrice di storie esotiche e saggi consigli sugli uomini. Intanto al piano di sotto Bertie, inquieto bambino prodigio, cerca di far capire alla madre, Irene, che preferirebbe rugby e trenini elettrici ai corsi di yoga, sassofono e italiano. A unire tutti un misterioso tentativo di furto e la caccia a un quadro che potrebbe essere una crosta o valere una fortuna. Nella stessa serie: Il mondo secondo Bertie e Lettera d’amore alla Scozia.

IL CLUB DEI FILOSOFI DILETTANTI, Alexander McCall Smith (acquistalo qui)

Il club dei filosofi dilettanti - Alexander McCall Smith - copertina

Durante una prima all’opera al teatro di Edimburgo, il giovane manager Mark Fraser muore cadendo in platea dalla balconata: sembra una morte assolutamente accidentale, ma a Isabel Dalhousie, donna single di gusto e di cultura, fondatrice del Club dei filosofi dilettanti e assidua frequentatrice di mostre e concerti, non tutto pare così semplice. E si sente quasi moralmente obbligata a improvvisarsi detective, seguendo i fili di un’indagine che McCall Smith descrive con prosa lieve e divertita, seguendo gli incontri e le conversazioni della sua curiosa protagonista. Alexander McCall Smith, nato e cresciuto in Africa, è professore di medicina legale presso l’Università di Edimburgo e conosciuto in Italia per la serie di Precious Ramotswe.

TRAINSPOTTING, Irvine Welsh (acquistalo qui)

41cnsfbr02bl-_sx318_bo1204203200_

Irruento, sboccato, beffardo: “Trainspotting” racconta il sesso, lo sballo e la rabbia di un gruppo di ragazzi di Edimburgo e dintorni. Renton, Sick Boy, Spud e Begbie sono i dannati di un modernissimo inferno chimico, che vivono una vita sfilacciata e senza scampo, alla costante ricerca di un riscatto, di un senso da dare alla propria esistenza. Terrorizzati all’idea di rimanere intrappolati nel vicolo cieco fatto di casa, famiglia e lavoro, trovano nella droga e nella violenza l’unica alternativa possibile al vuoto delle loro giornate. Alcuni moriranno, altri continueranno un’incerta esistenza sull’orlo del baratro, altri ancora decideranno di fuggire e di lasciarsi alle spalle in una sola, decisiva mossa la droga, i compagni e la Gran Bretagna.

PROGETTO DI SANGUE, Graeme Macrae Burnet (acquistalo qui

51h0qdeyxil-_sx322_bo1204203200_

«Scrivo su richiesta del mio avvocato, il signor Andrew Sinclair, che fin dal giorno della mia incarcerazione qui a Inverness mi ha trattato con una cortesia che so di non meritare. La mia vita è stata breve e priva di importanza, e non voglio certo sfuggire alla responsabilità per le cose che ho commesso ultimamente». Inizia così il memoriale del giovane Roderick Macrae, reo confesso di un triplice omicidio che, nel 1869, sconvolge la piccola comunità scozzese di Culduie, una frazione di sole nove case. Una avvincente storia vera ambientata nella Applecross Peninsula.

GITA AL FARO, Virginia Woolf (acquistalo qui)

315wdyquvpl-_bo1204203200_

In una sera del settembre del 1914, la famiglia Ramsay, in vacanza in una delle isole Ebridi, decide di fare l’indomani una gita al faro con alcuni amici. Per James, il figlio più piccolo, quel luogo è una meta di sogno, denso di significati e di misteri. La gita viene però rimandata per il maltempo. Passano dieci anni, la casa va in rovina, molti membri della famiglia sono morti. I Ramsey sopravvissuti riescono a fare la gita al faro, mentre una delle antiche ospiti finisce un quadro iniziato dieci anni prima. Passato e presente si intrecciano, il tempo assume un diverso significato.

SOTTO LA PELLE, Michel Faber (acquistalo qui)

519ytu2bl2bpl

Come un felino in agguato, Isserley va in giro sulle strade deserte delle Highlands scozzesi a caccia di autostoppisti maschi. È sola, è bella, è piena di strane ferite nel corpo. È decisamente pericolosa. Che cosa nasconde sotto la pelle? Una storia su come cambiamo, su come restiamo gli stessi, su ciò che fa la differenza.

CON TE HO TROVATO LA LUCE, Erika Anatolio (acquistalo qui)

51t2ihdvtll

Senza un’identità e senza ricordi a causa di un incidente misterioso, Melanie Merez non sa più chi sia. Trasferita a Edimburgo, si sente spaesata e persa. Nella nuova scuola nessuno vuole esserle amico e un ragazzo dagli occhi grigi come un cielo in tempesta non esiterà a farglielo notare. Bellissimo e tenebroso, Melanie non può proprio fare a meno di innamorarsene. Ma non è solo il suo passato a essere avvolto dal mistero, perché anche i suoi compagni di scuola nascondono qualche segreto: una ragazza svanita nel nulla e un tesoro nascosto nel cuore del parco nazionale di Trossachs. Melanie farà di tutto per svelare questi misteri e non mancheranno altri ad aggiungersi, come di qualcuno che ogni notte, in sella a una moto, le lascia dei boccioli di rosa bianca. Ma chi è? E perché nessuno vuole parlarle del passato? Chi era la ragazza scomparsa? Ha a che fare con il tesoro che non doveva conoscere?

A SUNNY WINTER’S MORNING, Lorenza Carlassare (contattate l’autrice per l’acquisto)

69617008_368724894064485_7956159786054057984_n

Le placide acque del fiume Teith scorrono vicine alla vita di Arabella Haeddre, la piccola protagonista del romanzo, ed assieme a lei scorrono le vite di sua madre, Gladys Mary, e della coppia con la quale vivono e lavorano come dame di compagia: Lavinia e James Stewart. Una vita apparentemente serena all’ombra del castello di Doune, che cela al suo interno un segreto che verrà riscoperto grazie al ritrovamente di un arazzo medievale: il destino della Scozia poeva essere diverso! E sotto le acque del fiume si agitano passioni e desideri , amori non corrisposti, gelosie, animi intrepidi e coraggiosi della protagnoista, che farà di tutto per aiutare i suoi amici nel coronare il loro sogno di diventare genitori. Fra i vapori della distillazione del whisky, il profumo delle torte preparate dalla cuoca Kirsty, i paesaggi luminosi e rarefatti della campagna scozzese ed echi di antichi clan e mansueti lupi selvatici, una storia fatta di piccole quotidianità  e grandi amori, in un’epoca sospesa nel tempo, come in tutte le favole.

IL CASTELLO DI SPINE, Luigi Nardi (acquistalo qui)

Scozia, prima metà del XIV secolo. La celebre compagnia teatrale MacElvie viene invitata al castello di Dunbar, dove è stata convocata la nobiltà del regno, per allestire uno spettacolo. La riunione indetta dal guardiano di Scozia, sir Thomas Randolph, è apparentemente un’occasione per festeggiare il compleanno della figlia, lady Agnes, ma nasconde un secondo scopo: screditare pubblicamente Edward Balliol, pretendente al trono di Scozia sostenuto dal re d’Inghilterra, a vantaggio del legittimo erede, David Bruce. Sir Thomas e i suoi familiari architettano l’assassinio di Arthur, uno dei figli di Reeford MacElvie, e incolpano i diseredati di Balliol per accattivarsi l’appoggio delle fazioni più influenti. Il successo del piano scatena il conflitto che passerà alla storia come la Seconda guerra di indipendenza scozzese, e che vedrà impegnati da un lato i lealisti di Bruce e dall’altro i diseredati di Balliol e gli inglesi. Mentre i componenti della sua famiglia vengono ingannati, sfruttati e perseguitati dai comandanti dei due schieramenti, dalla forza della piccola Ciarda MacElvie dipende gran parte dei destini del regno di Scozia.

LOVIN’ EDINBURGH: DIARIO DI UNA SOGNATRICE, Laura Gargiulo (acquistalo qui)

51d9hf-68bl._sx331_bo1204203200_

Aurora è un’adolescente degli anni ’90 e sogna la poliedrica Londra. Si scontrerà con qualcosa di spaventoso: le sue stesse ansie e gli attacchi di panico. Un viaggio interiore che la porterà verso la serenità in un’altra città altrettanto emozionante: Edimburgo.

Disponibile anche versione digitale qui.

PER I PIU’ PICCOLI

IL CANTO DELLE SCOGLIERE, Luigi dal Cin (acquistalo qui)

51ioluovtcl-_sx397_bo1204203200_

Letture per i più piccoli. In una terra sferzata dal vento, tra scogliere a picco sul mare e dolci brughiere ricoperte d’erica, al tepore del fuoco di torba si tramandano fiabe e leggende antiche. Le voci della Scozia interpretate da grandi artisti. Età di lettura: da 6 anni.

LA SPADA DEL RE DI SCOZIASir Stevenson Steve (acquistalo qui)

51asivqrjtl-_sx345_bo1204203200_

Nel castello di Dunnottar è custodita la spada del leggendario re di Scozia Robert Bruce, un prezioso cimelio che verrà mostrato al pubblico per la prima volta. Ma durante l’inaugurazione un misterioso sonno colpisce i presenti e al loro risveglio la spada è scomparsa! Tra antiche leggende e dispettosi fantasmi, i cugini Mistery sono decisi a risolvere il caso. Età di lettura: da 8 anni.

.

THE STORY OF SCOTLAND, Richard Brassey (acquistalo qui in inglese)

Un libro adatto anche ai più piccoli, che racconta la storia della Scozia, attraverso fumetti, colori e caricature. Si parte dall’Era Glaciale e si fa la conoscenza dei Vichinghi, dei Pitti, dei Romani, di Robert Bruce, Mary Queen of Scots, Bonnie Prince Charlie, Flora Macdonald, Sir Walter Scott, Logie Baird, Keir Hardie e di tanti altri personaggi che hanno reso celebre la storia della Scozia.

.

NESSIE THE LOCH NESS MONSTER, Richard Brassey (acquistalo qui in inglese)

Esiste davvero il mostro di Loch Ness? Certo che esiste! Questo libro è un inno all’immaginazione. Ma anche una fedele ricostruzione storica degli avvenimenti che hanno reso celebre il Loch Ness e il leggendario mostro che sembra lo abiti, Nessie. Con senso dell’humor ma anche accuratezza nel raccontare fatti storici, Richard Brassey racconta questa irresistibile storia che da anni affascina bimbi di tutte le età.

LIBRI FOTOGRAFICI (IN INGLESE)

PHOTOGRAPHING SCOTLAND: A photo-location and visitor guidebook, Dougie Cunningham (acquistalo qui in inglese)

Che tu sia un fotografo appassionato che non si perde mai un’alba o che tu sia in vacanza solo con il tuo cellulare, questa guida ti porterà nei luoghi più fotogenici di Scozia. In questa ampia guida fotografica e turistica il premiato fotografo scozzese Dougie Cunningham esplora e descrive i luoghi più belli della Scozia da visitare e fotografare. Da Glencoe a Glen Torridon, da Skye alle Shetland, da Callanish ai Cairngorms questa guida svela le isole e le montagne, le valli e i laghi, i fiumi e la costa e visita antichi cerchi di pietre, case fortificate, castelli medievali svelando anche perle sconosciute tra le Lowlands, le Highlands e le isole. Sono inclusi anche tour fotografici di Edimburgo e Glasgow e un pratico elenco delle migliori distillerie di whisky scozzese da visitare.

SPECTACULAR SCOTLAND, James Gracie (acquistalo qui in inglese)

Fotografie mozzafiato catturano l’anima di questa spettacolare terra di cornamuse, erica, cardo e tartan. Questa incantevole raccolta di immagini celebra i panorami scozzesi famosi in tutto il mondo, le Highlands, i placidi laghi e le vallate nebbiose, i pittoreschi villaggi, le vivaci città di Edimburgo e Glasgow , gli antichi castelli, le campagne, le persone. Un regalo o souvenir eccezionale, Spectacular Scotland mette a fuoco il meglio di questo meraviglioso paese con una raccolta di 150 fotografie a colori di alcuni dei migliori fotografi paesaggisti della Scozia.

SCOTLAND IN PHOTOGRAPHS, Shahbaz Majeed (acquistalo qui)

La Scozia è stata veramente benedetta con la sua grande diversità di splendidi paesaggi. “God’s Own Country” è circondato da spettacolari paesaggi marini e punteggiato da fiumi che scorrono veloci, laghi misteriosi e alte cascate. Il pluripremiato fotografo internazionale Shahbaz Majeed ha catturato l’essenza del paese in questa raccolta di immagini straordinarie. Da città di livello mondiale a spettacolari scogliere e spiagge battute dalle onde, da montagne maestose a vallate avvolte dalla nebbia, questo libro ha tutto. Per i suoi orgogliosi abitanti, visitatori di lunga data e persino turisti occasionali, Scotland in Photographs è una lettura obbligata. Scorri queste fotografie e capirai rapidamente perché questo paese ha un fascino così duraturo.

THE SECRET LIFE OF THE CAIRNGORMS, Andy Howard (acquistalo qui in inglese)

Andy Howard è uno dei principali fotografi naturalisti delle Highlands scozzesi, i cui soggetti principali sono lepri di montagna, lontre, scoiattoli rossi e uccelli. Questo libro lo segue nel profondo del Parco Nazionale di Cairngorms ed è illustrato con una straordinaria selezione della sua fotografia naturalistica.

.

COLOURING BOOKS

E perchè non pensare alla Scozia rilassandosi con un bel libro da colorare? Eccone alcuni:

THE COLOURING BOOK OF SCOTLAND (acquistalo qui)

71i3iruzrul-_sx496_bo1204203200_

THE SCOTLAND COLOURING BOOK: PAST AND PRESENT (acquistalo qui)

51rlirjl-ul-_sy348_bo1204203200_

THE COLOURING BOOK OF EDINBURGH (acquistalo qui)

61kwqgyiwgl-_sy498_bo1204203200_

23 pensieri riguardo “Libri sulla Scozia: guide di viaggio e romanzi per sognare!

  1. Sai sempre dare emozioni. Sono anni ti seguo… Non posso che rimanere sempre sorpresa da come nonostante passino gli anni sei sempre, pur non conoscendoti una sicurezza per me, sapendo anche tu nel tuo cuore hai la Scozia .
    Per cui qui ,facebook, il gruppone su facebook o instangram o qui, è sempre un piacere!!! E detto questo che era sentito, bè grazie mille degli spunti per le letture!! Un abbraccio

    Sara

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Sara, oggi è il mio compleanno e ti giuro che queste tue parole sono il regalo più bello che io potessi ricevere! Grazie, grazie, grazie di cuore! Sapere che ci sono persone che apprezzano profondamente quello che scrivo mi stimola e mi sprona a scrivere ancora di più ❤ Quindi grazie a te perche mi segui così assiduamente! Un bacio!
      Beatrice

      "Mi piace"

  2. Grazie, Beatrice, della tua risposta, gentilissima!
    Guarda, non saprei…si tratta di un’antologia di racconti creata e stampata ad hoc dall’Editore Fernandel, una volta terminato il Lab. estivo di 3 gg. di Scrittura creativa, svoltosi a Pregásina, sopra il Lago di Garda ♡♡. Esperienza meravigliosa/”inquietante”, sia x me che x i miei compagni!!
    L’Associazione bolognese Canto 31, con gli scrittori-maestri del corso G. Morozzi e F. Bertuzzi, ha voluto ricreare l’atmosfera che Mary Shelley & C. vissero sul Lago di Ginevra, durante la creazione, fra gli altri, del capolavoro della Shelley, Frankestein….e direi che ci sono/ci siamo riusciti in pieno…BRRRRR!! Spero di averti incuriosita e anche un po’ inquietata ;-).
    Premesso tutto questo, perché la Silvia Rossi è notoriamente una gran chiacchierina (chiedere pure a Ilaria e Renzo x conferma…ahah!), non so sinceramente, cara Beatrice, se troverai ancora in circolazione la suddetta antologia Weekend con il mostro. È del 2016. Ebbe davvero un buon riscontro! La presentammo alla Ubik di Bologna, alla Feltrinelli di Ferrara, e anche in uno spazio tv presso un’emittente di Forlì (Morozzi, Andreoli Barbi e io).
    Prova magari online, non credo si trovi più cartacea. Purtroppo, anche se, come ben puoi vedere, io ci tengo molto ♥, non si tratta certo di Madame Bovary o di Anna Karenina…ça va sans dire!
    CONCLUDO (per sollievo tuo e degli altri lettori, qui):
    non dovessi trovarla, Beatrice, ti manderò più che volentieri il mio racconto VIA MAIL, se lo desideri.
    Ciao. Grazie di cuore per l’attenzione ☆.
    Silvia

    Piace a 1 persona

      1. Ottimo!
        Nel caso, scrivimi pure in privato.
        Sarò felice e onorata di inviarti il mio racconto, in cui viene citata la minuscola Muck ♡♥.
        Anche gli altri racconti presenti nell’antologia, scritti dai miei compagni/e di corso e d’avventura (perché di questo, davvero, si è trattato…una fantastica&mostruosa avventura!!) nonché dai nostri stessi Maestri, Morozzi e Bertuzzi, sono piacevoli da leggere, in my opinion.
        Ho scritto di proposito Maestri con la M maiuscola…perché sia Gianluca che Francesca sono stati, per noi scrittori in erba e non, ottime guide, oltre che alla mano, buffi e simpatici! (il “Moroz” l’abbiamo affettuosamente ribattezzato “Il Sommo”…ahahahah).
        Ciao, Beatrice, buon lavoro e buona giornata ♡.
        Silvia
        P.s.: ti racconto solo quest’ultimo episodio, circa il Lab. estivo a Pregasina (tu che sei trentina, forse lo conosci, questo paesello)…tanto per rispondere alla tua affermazione “dev’essere stata un’esperienza mooolto particolare”….GIÀ.
        Minuscolo e delizioso paese.
        Noi, in questo piccolo albergo sul cocuzzolo, da cui potevamo ammirare il Lago di Garda.
        Le campane dell’unica Chiesa che ci tenevano compagnia ogni-mezz’ora, se non addirittura ogni-quarto-d’ora, notte compresa…un tosaerba, in lontananza, che attaccava il suo lavoro nel campo proprio quando Morozzi o la Bertuzzi cominciavano a parlare…ahahahah…CHE RICORDI!!
        Sappi solo che una mia compagna di corso, Catia C., voleva prendere spunto, per il suo racconto, da ciò che ti ho appena descritto…lei che uccide il campanaro…oppure l’omino tosaerba che, nella notte, fa fuori il parroco-campanaro…..♡☆

        Piace a 1 persona

  3. Beatrice, avevo bisogno di questo post!! Sto modellando il carrello di amazon e ne aggiungo un paio di quelli da te citati, anche se di Stevenson ne ho trovati due e non so se sono la stessa cosa… per ora prendo il più economico va xD e voglio assolutamente quello delle leggende in inglese. Grazie mille per aver raccolto tutto il un unico articolo ❤

    Piace a 1 persona

  4. No, vabbè!
    Questo post è meraviglioso!

    Adoro leggere e adoro i libri che raccontano o che sono ambientati nei luoghi che voglio visitare….

    La Scozia è così suggestiva che non posso fare a meno che segnarmi tutti i romanzi (ma anche le guide) che hai presentato e fare in modo di leggerle tutte!!!

    Splendido articolo…

    Elena

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Elena, grazie mille 🙂 Anche io non li ho letti tutti, quest’inverno cercherò di recuperare gran parte dei titoli mancanti 🙂 Buona lettura, se te ne vengono in mente altri da suggerire, fammi sapere 😉
      Beatrice

      "Mi piace"

      1. Oh my God, Beatrice…bellissimo, davvero ricco di spunti ed esauriente, il tuo articolo! Chapeau ♡.
        Ho avuto il piacere di conoscere di persona Ilaria Battaini al Festival di Barga, giusto qualche giorno fa. Un sabato e una domenica davvero piacevoli, insieme anche a lei e a suo marito Renzo. Tuffati, letteralmente, nella bella atmosfera
        toscano-scozzese ♡♡.
        Se posso permettermi e se può interessare, anch’io ho scritto un breve racconto, un po’ romantico e un po’ dark, dove ho citato, parlandone brevemente, la minuscola Isola di Muck ☆, per me dal valore altamente simbolico.
        Il racconto in questione s’intitola “L’albino” ed è presente nell’antologia “Weekend con il mostro”, 2013, edizioni Fernandel Ravenna, a cura di Canto 31 e Gianluca Morozzi.
        Grazie.
        Silvia Rossi

        "Mi piace"

      2. Ciao Silvia! Mi sarebbe piaciuto molto partecipare alla festa di Barga, purtroppo distanza e lavoro me lo hanno impedito 😦 Dove lo posso trovare il tuo racconto? In libreria o online? 🙂

        "Mi piace"

  5. Buongiorno Beatrice . La tua ” Biblioteca Scozzese ” fa morire di invidia il sottoscritto , però vedo che Il libro ” Scozzese ” che io amo di più non rientra nella tua vastissima collezione . Questo è ” Le Isole Scozzesi ” di Hamish Haswell Smith che parla di una miriade di isole (grandi ma ancor di più di quelle piccole) descrivendole dal punto di vista sia fisico che storico . Purtroppo il libro in Italia risulta fuori catalogo ma recentemente sono riuscito a trovarne addirittura due copie recandomi al negozio LIBRACCIO di Mantova (dove abito) dove un commesso gentilissimo me li ha trovati e fatti arrivare da negozi Libraccio di altre città; inoltre al momento ne vedo in vendita una copia su Ebay . Se invece al contrario del sottoscritto conosci bene l’inglese, puoi trovarlo a questo link https://www.amazon.it/Scottish-Islands-Bestselling-Guide-Island/dp/1847672779 .

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Mauro! Purtroppo non li ho letti ancora tutti, ma spero di riuscire nell’impresa 😛 Ti ringrazio moltissimo per il suggerimento, provo ad informarmi sul libro che mi hai segnalato! Grazie mille!!!

      "Mi piace"

  6. Ciao Bea!! Come ti dicevo già su Fb, io sto leggendo “Progetto di Sangue”. Ero ad una sagra di paese qui da me e, tra le bancarelle c’era anche una di libri. Come sempre mi avvicino ed inizio a cercare, trovo questo libro e lo compro senza pensarci neanche un secondo. L’ho iniziato proprio ieri, starò a pag. 15 quindi non dico ancora nulla ^_^
    Ora mi segno qualche titolo di quelli citati (tipo “Sotto la pelle” mi intriga parecchio…), oltre al libro di Diletta che ho già e leggo tra un libro ed un altro, e “Filo di Scozia” che ho vinto con il tuo concorso 😀
    Grazie per le dritte!! ❤

    Piace a 1 persona

    1. Daiii Ilaria, l’avevi vinto tu?? Sai che non mi ricordavo! 😀 La mia piccola libreria scozzese è ferma da un pò, devo assolutamente riprendere le letture! Progetto di sangue l’ho letto l’anno scorso, proprio mentre ero in viaggio in Scozia, l’ho trovato davvero molto interessante! Il mio preferito è però – e te lo consiglio – la biografia della vita di Mary Stuart ❤

      Piace a 1 persona

Rispondi a Lost in destination Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.