Un viaggio in Scozia lungo la costa del Morayshire e nel Cairngorms National Park

Dopo una settimana esatta dal rientro, sono finalmente riuscita a sistemare tutte le foto e le idee del mio ultimo viaggio in Scozia: se nel 2017 avevo esplorato l’estremo Nord e il Perthshire e nel 2018 avevo dedicato il viaggio ad Aberdeenshire, Fife ed East Lothian, il 2019 – dopo il viaggio di gruppo di giugno – è stato l’anno di una zona scozzese che sognavo di visitare da anni, quella della costa del Moray Firth ad Est di Inverness, con una piccola sosta anche ad Aviemore, nel Cairngorms National Park. Purtroppo il meteo non mi è proprio venuto incontro questa volta, l’autunno scozzese è iniziato in modo molto piovoso e ventoso ma, a parte qualche piccola rinuncia nel programma, sono riuscita a fare tutto quello che mi ero prefissata, nonostante la pioggia. Continua a leggere “Un viaggio in Scozia lungo la costa del Morayshire e nel Cairngorms National Park”

Cartoline dalla Scozia // Settembre: il mio villaggio preferito

Villaggi pittoreschi in Scozia ne abbiamo? Eccome! Che siano sul mare, in un glen, affacciati ad un loch, in giro per la Nazione si trovano tanti piccoli paesini (a volte solo piccoli agglomerati di case) pittoreschi e affascinanti, con cottage colorati, aiuole fiorite, magari una scuola, un piccolo negozio di alimentari che spesso funge anche da Post Office e un immancabile Inn o Pub! Il tema di settembre è interamente dedicato ai pittoreschi villaggi scozzesi, vi ho chiesto di indicarmi i vostri preferiti…eccoli qui!

spazio

ANNA COLOMBO

Ciao Beatrice! Indovina un po’ qual è il mio villaggio preferito? Assolutamente Pennan! Se poi si ha la fortuna di trovare una serata così…

foto di Anna Colombo

ARIANNA BARRIA

Se si parla di villaggi scozzesi uno dei miei ricordi và a Pennan: piccolissimo, in pratica una striscia di case, una stradina per raggiungerlo che definire angusta è riduttivo e ovviamente il telefono totalmente irraggiungibile (con GPS ko), visitato il secondo giorno col tempo ovviamente variabile lo collego a quella sensazione di solitudine positiva e tranquillità che mi richiama sempre la Scozia.

foto di Arianna Barria

ERICA LAMANNA

Ciao Beatrice, questo è Rosemarkie, vicino a Chanonry Point. Dopo una bella passeggiata sulla spiaggia, lasciandomi alle spalle il farO, sono arrivata in questo grazioso villaggio.  Mi sono innamorata della lentezza della vita, dei fiori rigogliosi, l’aria pulita, la piccola chiesa con cimitero annesso… C’è anche un piccolo museo che espone pietre pitte intagliate ❤️

foto di Erica Lamanna

FRANCESCO ZURLO

Anche se è un po turistico, Ullapool rimane un villaggio davvero affascinante, con la sua lunga fila di casette bianche e il porticciolo. Ci ho passato un lungo pomeriggio di nuvole e sole, coronato la sera da un bel concerto di musica folk in un pub. Prima di salpare l’indomani per le Ebridi Esterne. E forse è proprio il suo essere un luogo di passaggio, in fondo a un lungo fiordo ma proiettato verso le Isole Occidentali, a renderlo cosi affascinante

foto di Francesco Zurlo

BARBARA SCAVINO

Durante i miei vari viaggi in Scozia ho avuto modo di vedere una marea di paesini davvero incantevoli, ma uno fra tutti mi ha colpito particolarmente, forse per via del fatto che conserva ancora perfettamente intatto tutto il suo fascino antico…sto parlando di Culross, che forse deve la sua fama alla serie televisiva Outlander (mi chiedo se altrimenti sarebbe stato così conosciuto…probabilmente no) In ogni caso l’ho letteralmente adorato! Se nella piazzetta di Mercat Cross non ci fossero state quelle auto parcheggiate sembrava davvero di essere in un’altra epoca…e che dire del Culross Palace? Meraviglioso! E anche lì, fra quegli interni così particolari mi è sembrato di fare un tuffo nel passato (peccato che non si potessero fotografare…)

foto di Barbara Scavino

foto di Barbara Scavino

CINZIA MAGAGNATO

Ciao Beatrice, questo villaggio si chiama Shieldaig ma credo che tu lo conosca bene. Ho un ricordo bellissimo di questo posto, una bella giornata..una panchina e la pace assoluta!

foto di Cinzia Magagnato

LILIANA TARDIO

Plockton mi è rimasta nel cuore. Un pomeriggio piovigginoso di fine luglio, di ritorno dall’isola di Skye e diretti ad Inverness, abbiamo attraversato questo angolo delle Highlands e ci siamo fermati qui. Un pugno di casette tutte schierate di fronte alla piccola baia, barchette colorate incuranti della pioggia, giardinetti fioriti e panchine di legno, un albergo vecchiotto, una chiesetta e un pub. Tutto immobile e silenzioso, tranne i gabbiani che volteggiavano sulle nostre teste. Una pace infinita. Fuori dal mondo.

foto di Liliana Tardio

LAURA DI ROSA

La prima settimana di settembre sono stata a Portree sull’isola di Skye. Questo è il pittoresco porto del villaggio dove si respira la brezza marina e,se si è fortunati, si viene baciati da un raggio di sole che mette in risalto i colori del paesaggio. Questo posto mi trasmette un senso di pace e familiarità in quanto anch’io vivo vicino al mare.

foto di Laura Di Rosa

SERENA DI MAURO

Invio questa foto serale di Portree (Settembre 2018), anche se forse è già più grandina per essere considerata villaggio. Però questo scorcio di casette colorate sul porto, visto dal vivo, l’ho trovato veramente incantevole! Soprattutto con il pancino pieno di salmone buonissimo mangiato poco prima!

foto di Serena di Mauro

MANUELA CAVALLI

Culross: uno dei villaggi più belli della Scozia. Vi ho trovato case molto ben conservate, tanto ordine ed un’atmosfera di quiete e serenità. Un piacevole tuffo nel passato” .

foto di Manuela Cavalli


LA MIA FOTO

Nella lista dei miei villaggi scozzesi preferiti a giocarsi il podio sono Culross, Falkland e Saint Monans. Ma è proprio quest’ultimo, alla fine, a guadagnarsi la medaglia d’oro! Nutrivo grandi aspettative per questo minuscolo villaggio nell’East Neuk of Fife, e devo dire che ha infine superato ogni mia più rosea idea: cottage colorati attorno ad un piccolo porticciolo, bandierine arcobaleno tra una casa e l’altra, una chiesetta di pietra affacciata al mare e un tocco di magia che non ti aspetteresti.. un piccolo mulino a vento! Saint Monans è davvero il villaggio dei sogni!

Saint-Monans-Fife-Scotland-BeatriceRoat


Vuoi partecipare anche tu a “Cartoline dalla Scozia?

Ogni mese indicherò un TEMA e potrai inviarmi una fotografia scattata da te (con inquadratura orizzontale) che pubblicherò qui sul blog. Le mie preferite fra tutte quelle arrivate le pubblicherò anche sulla pagina facebook Nel Cuore della Scozia. Come partecipare? Assieme alla fotografia inviami anche una descrizione di un paio di righe: che luogo ritrae, che emozioni hai provato, qualcosa in più sul tuo viaggio in Scozia. Non dimenticarti il tuo nome e, se ne hai uno, il tuo sito web o profilo instagram. Il tutto va spedito a nelcuoredellascozia@libero.it entro sabato 26 ottobre.

Ed ora, vediamo il tema di ottobre…

ottobre.png

Non solo paesaggi in Scozia, vero? Vogliamo parlare delle immancabili e carinissime pecore che si trovano un pò ovunque, dalle Lowlands alle Highlands? Ma non solo loro: ci sono le highland cows, le simpatiche mucche con il ciuffo,  i bellissimi e goffi puffins, i pulcinella di mare, cervi e caprioli che vagano selvaggi per le brughiere e chi più ne ha più ne metta. Sono sicura che potrete sbizzarrirvi con questo nuovo tema per il mese di ottobre!

Pronta per un nuovo viaggio in Scozia!

Sembra ieri che mi apprestavo a partire per il mio viaggio in Scozia, a fine settembre del 2018, e sembra invece trascorsa un’eternità dall’ultimo viaggio di gruppo, eppure sono passati appena 3 mesi! Anche quest’anno sono pronta per il mio abituale viaggio in solitaria alla scoperta di una nuova zona di Scozia: questa volta esplorerò il tratto di costa che si estende ad est di Inverness, lungo le sponde del Moray Firth, con anche una veloce visita nell’entroterra, ad Aviemore, e una immancabile giornata da trascorrere ad Edimburgo. Manca poco più di una settimana alla partenza! Continua a leggere “Pronta per un nuovo viaggio in Scozia!”

Castelli scozzesi: Ballindalloch Castle, la perla del Nord

Ogni tanto qualche fuori programma si rivela davvero un colpo di fortuna! In occasione del primo viaggio di gruppo che ho guidato attraverso la Scozia, una giornata di pioggia battente ci ha fatto desistere dal visitare i giardini del Balmoral Castle optando invece per una deviazione al non distante Ballindalloch Castle, scoperto per caso tra i volantini turistici in esposizione in Hotel. Questo castello di cui non avevo mai sentito parlare è stata una bellissima scoperta e il gruppo ha molto apprezzato i suoi interni eleganti e i suoi bei giardini che siamo riusciti a vedere velocemente tra un acquazzone e l’altro! Continua a leggere “Castelli scozzesi: Ballindalloch Castle, la perla del Nord”

Arthur’s Seat, la montagna di Edimburgo

E’ davvero incredibile Edimburgo: un attimo prima cammini tra le viuzze labirintiche della Old Town, ammiri l’imponente Edinburgh Castle, scendi in fondo al Royal Mile camminando nel cuore della città e, un attimo dopo, ti ritrovi su di una montagna, nel bel mezzo della selvaggia natura scozzese! Impossibile, dite? Vi assicuro che è così, basta spostartsi di qualche centinaio di metri dall’Holyrood Palace al vicino Holyrood Park e vi sentirete come catapultati nelle Highlands! Continua a leggere “Arthur’s Seat, la montagna di Edimburgo”

Cartoline dalla Scozia// Agosto: Estate Scozzese

Il tema di agosto di “Cartoline dalla Scozia” era ESTATE SCOZZESE: vi giuro, non è ironico! Sappiamo che in Scozia parlare di estate è un pò strano, che non ci sono le calde giornate di sole splendente come da noi in Italia ma…a volte può succedere di beccare qualche tiepido raggio di sole e allora ecco che tutti, turisti, famiglie, bambini, anziani, escono per godersi il “day of summer” dell’anno! Con questo tema del mese di agosto ecco una raccolta di foto scattate nella giornata più soleggiata che avete mai trovato in Scozia, quella in cui sembrava estate per davvero! Continua a leggere “Cartoline dalla Scozia// Agosto: Estate Scozzese”

Perdersi nel Glen Affric, affascinante e selvaggia valle Scozzese

Sapete che a due passi dall’affollato e super turistico Loch Ness c’è una valle selvaggia, solitaria e affascinante, dove camminare immersi nella pace e nella tranquillità della natura? Sto parlando del Glen Affric, una delle più remote valli scozzesi che si raggiunge in auto da Drumnadrochit e che offre infinite possibilità di semplici passeggiate o di escursioni più impegnative. Ecco qualche idea!

Continua a leggere “Perdersi nel Glen Affric, affascinante e selvaggia valle Scozzese”