East Neuk of Fife, un angolo di Scozia che resta nel cuore!

C’è un luogo in Scozia dove sembra di trovarsi all’interno di una fiaba, un luogo fatto di piccoli e tranquilli villaggi, dove tutto sa di mare e dove la vista si perde sempre all’orizzonte, tra le onde. Un tratto di costa nella regione del Fife,  proprio al di là del Firth of Forth e a due passi da Edimburgo ma che sembra lontano anni luce dal trambusto cittadino e dal traffico che si concentra attorno alla capitale. Ora chiudete gli occhi e immaginatevi il profumo del mare, il verso dei gabbiani, il rumore delle onde e il vento che vi accarezza il viso e vi scompiglia i capelli. Pensate a dei piccoli cottage bianchi, a dei porticcioli colorati, a un sentiero che si snoda lungo la costa. Aggiungeteci dei piccoli negozi di artigianato, minuscole tearoom, chioschetti che propongono pesce e crostacei appena pescati. Ecco, siete arrivati nell’East Neuk of Fife, uno degli angoli più belli di tutta la Scozia!

Continua a leggere “East Neuk of Fife, un angolo di Scozia che resta nel cuore!”

Libri sulla Scozia: guide di viaggio e romanzi per sognare!

Un’appassionata di libri e di Scozia come me non poteva non avere una piccola “Libreria Scozzese”, una piccola raccolta di libri a tema scozzese che custodisco gelosamente. I libri parlano di diversi argomenti: ce ne sono di storia, di tradizioni, diari di viaggio oppure testi scritti da autori scozzesi. Ho notato che molti lettori arrivano qui sul blog cercando propio titoli di libri sulla Scozia. Avevo già scritto diversi articoli parlando di alcuni di questi volumi, ma ho pensato che una bella lista sia molto più pratica ed utile per chi è interessato all’argomento. Dunque ecco un elenco, aggiornato periodicamente, dei libri a tema scozzese che ho letto o acquistato e di altri che ancora mi mancano ma che sono sulla lista dei desideri. Per ogni libro trovate il relativo link per l’acquisto. Buona lettura!

spazio

GUIDE DI VIAGGIO

 

DUE SETTIMANE IN SCOZIA, Beatrice Roat (acquistala qui)

Presentazione-ScoziaNon posso che iniziare con la guida che ho scritto io: Due settimane in Scozia, della collana “ViaggiAutori”, è una guida di viaggio super tascabile ma ricca e colorata dove ho descritto giorno per giorno un itinerario di due settimane in terra scozzese. Per renderla ancora più originale ho inserito gli interventi di alcuni amici blogger che parlano di leggende, cibo, whisky, cinema e molto altro ancora. Trovate un articolo più dettagliato sulla guida qui.

Continua a leggere “Libri sulla Scozia: guide di viaggio e romanzi per sognare!”

Victoria Walk, a passeggio sul lungomare di Thurso

Se state visitando Thurso, la cittadina più a Nord della mainland scozzese, non potete assolutamente perdervi la passeggiata più conosciuta e frequentata sia da turisti che dai locali: la Victoria Walk. Questa comoda e breve passeggiata, adatta a tutti, parte dalla baia di Thurso ed arriva a Scrabster, un piccolo villaggio con un porto molto attivo e il terminal dei ferry per le Isole Orcadi. La distanza (solo andata) è di 3,5 km e ci si impiega circa 1 ora, pause fotogafiche comprese. Il ritorno è previsto sullo stesso sentiero oppure prendendo il bus da Scrabster a Thurso. La Victoria Walk fu creata nel 1882 e, inizialmente, era così larga che ci potevano passare un carretto e un cavallo! La vista è sicuramente meravigliosa: si possono vedere il porto di Scrabster verso ovest con Holborn Head alle spalle mentre ad est si estende Dunnet Head. Nelle belle giornate di sole si arrivano a vedere addirittura le Orcadi!

Continua a leggere “Victoria Walk, a passeggio sul lungomare di Thurso”

Edimburgo: cosa vedere sul Royal Mile + Mappa da scaricare

Edimburgo è magica, su questo non c’è dubbio. Se ci siete già stati sono certa che conoscerete perfettamente le emozioni che si provano passeggiando per la sua pittoresca Old Town, nei giardini di Princess Street e nella geometrica New Town. La parte che preferisco è sicuramente la città vecchia, passeggiare lungo il Royal Mile e scoprirne i vicoli, che si chiamano close, e i passaggi. Durante il mio ultimo viaggio, lo scorso settembre, mi ero posta l’obiettivo di percorrere il miglio che divide la città e di entrare in ogni singola viuzza laterale per poter finalmente dire di conoscere il Royal Mile da cima a fondo! Pensavo di avercela fatta, ho scoperto tanti angolini che non conoscevo (di alcuni vi ho già parlato qui) ma una volta tornata a casa…ecco che mi sono accorta di aver dimenticato – non so come – alemeno due o tre close! La mia missione non è conclusa dunque, ma vuol dire che ho una valida scusa per tornare ad Edimurgo!

Continua a leggere “Edimburgo: cosa vedere sul Royal Mile + Mappa da scaricare”

Come organizzare un viaggio fly & drive in Scozia

Avete finalmente deciso la meta del vostro prossimo viaggio ma non sapete da che parte iniziare ad organizzarlo? Spero con questo articolo di darvi qualche consiglio utile per pianificare il vostro indimenticabile viaggio in Scozia! Quella dell’organizzazione è una fase che adoro perchè ti fa assaporare il viaggio e ti fa immaginare di essere già nei meravigiosi posti che andrai a visitare: all’inizio le idee sono un pò confuse, specialmente se ci accingiamo a visitare un Paese per la prima volta, ma più informazioni si cercano, più notizie si recuperano in rete e più quella destinazione diventa reale, finchè il viaggio tanto sperato finalmente prende forma e diventa qualcosa di concreto. La formula del fly&drive è sempre quella vincente, che la vostra destinazione sia la Scozia ma anche nella maggior parte dei viaggi: il noleggio di un’automobile vi garantirà piena libertà di movimento e vi permetterà di raggiungere tutte le zone che desiderate, coi tempi che deciderete e soprattutto vi darà la possibilità di fermarvi ogni volta che ne sentite il bisogno: scattare una fotografia, fare una deviazione dal percorso, fare una passeggiata per sgranchirvi le gambe. Ecco di seguito come procedere nell’organizzazione del vostro viaggio on the road in Scozia! Continua a leggere “Come organizzare un viaggio fly & drive in Scozia”

Cosa fare a Pitlochry, nel cuore del Perthshire

Nell’ultimo racconto di viaggio ci eravamo lasciati a Dunkeld & Birnam, mentre aspettavo l’autobus per la mia prossima meta. In poco meno di mezz’ora di viaggio, durante il quale ho chiacchierato di Scozia con un ragazzo conosciuto alla fermata (ci siamo scambiati i like delle rispettive pagine facebook, trovate qui la sua), sono arrivata a Pitlochry. Pitochry è una meta popolarissima sia per i turisti che per gli scozzesi, divenuta celebre dopo un viaggio della Regina Vittoria nel vicino Blair Castle, avvenuto nel 1842: il fatto che la Regina se ne innamorò follemente e che, nel 1863, Pitlochry fu raggiunta anche dalla ferrovia, fece del piccolo villaggio una meta turistica molto ambita. Oggi Pitlochry mantiene tutto il suo fascino vittoriano e accoglie i visitatori con negozi, cultura, eventi e rilassanti passeggiate all’aria aperta.

Continua a leggere “Cosa fare a Pitlochry, nel cuore del Perthshire”

Dunkeld & Birnam, tra storia e natura

Nel cuore del Perthshire si trovano Dunkeld & Birnam, due piccoli paeselli divisi dal fiume Tay divenuti di fatto un unico villaggio a partire dal 1809, anno della costruzione del Dunkeld Bridge. Dopo aver visitato per l’ennesima volta Edimburgo (qui la tappa precedente), il mio viaggio verso l’Estremo Nord della Scozia mi ha portata in questa verdissima zona del Paese, in quella che viene definita “Big Tree Country” per la presenza di alberi altissimi, i più alti di tutto il Regno Unito. Paseggiate, escursioni, storia e leggende: a Dunkeld & Birnam le cose da fare non mancano! E’ stata la zona che più mi ha stupita di tutto il mio ultimo viaggio perchè non me l’aspettavo così bella e magica. Venite con me, andiamo a scoprirla insieme!

Continua a leggere “Dunkeld & Birnam, tra storia e natura”