Scopriamo il whisky scozzese // Parte 1: Storia

Molto probabilmente lo avrete notato, qui sul blog non ho mai parlato di whisky. Il punto è che, oltre al fatto di non essere una grande amante degli alcolici in generale, di whisky non ne so proprio nulla. Ho visitato, alcuni anni fa, una distilleria (la Talisker, su Skye) ma non ho mai approfondito le mie conoscenze sul più celebre dei prodotti scozzesi. Così, quando Ferdinando Viti di Oro di Scozia mi ha inviato una mail proponendomi una serie di articoli a tema whisky da pubblicare sul mio sito, non ci ho pensato due volte. A scriverli è Ulisse Soncini, suo socio e amico, grande esperto nel campo del whisky: ha conseguito il titolo di Whisky Ambassador frequentando a Glasgow il primo training al mondo accreditato e il titolo di Master Blender presso la distilleria Glengoyne (qui trovate il suo percorso di studi completo). Partiamo dunque con Ulisse alla scoperta di questo antico e prezioso whisky scozzese! Continua a leggere “Scopriamo il whisky scozzese // Parte 1: Storia”

Castelli Scozzesi: un tuffo nel passato a Kildrummy Castle

Durante il viaggio dello scorso anno con Scozia Viaggi lungo l’affascianante Aberdeenshire Castle Trail abbiamo visitato castelli di ogni genere: da eleganti dimore di campagna a pittoreschi ruderi più o meno conservati. Io devo ammettere di avere una predilizione per questi ultimi, i castelli in rovina mi affascinano e mi fanno immediatamente volare con la fantastia! Oggi voglio parlarvi di Kildrummy Castle di cui rimane veramente poco. Qualche pezzo di muro, una bellissima finestra ad arco e poco più a ricordare quello che era uno dei più grandi castelli scozzesi del XIII secolo! Continua a leggere “Castelli Scozzesi: un tuffo nel passato a Kildrummy Castle”

Heather – Erica, il fiore scozzese per eccellenza

Se il fiore simbolo della Scozia è ufficialmente il cardo, c’è un’altra specie di pianta che caratterizza le solitarie colline e montange scozzesi, tingendole nella stagione della fioritura di un viola acceso e allegro: sto parlando del brugo, o calluna vulgaris, comunemente conosciuta come erica o heather, in inglese. Sapevate che però, nella realtà, è sbagliato definirla erica perchè si tratta di un fiore completamente diverso? Il nome esatto è brugo ed è una pianta perenne, sempreverde, caratterizzata da piccoli fiori colorati nelle sfumature del viola. Continua a leggere “Heather – Erica, il fiore scozzese per eccellenza”

East neuk of Fife: Il villaggio di Elie e il Coastal Path fino a St.Monans

Vi avevo già raccontato in questo articolo di quanto mi sia piaciuto l’East Neuk of Fife, visitato in occasione dell’ultimo viaggio di settembre: un angolo di Scozia davvero incantato fatto di piccoli villaggi di pescatori, cottage allineati lungo il mare, rilassanti paesaggi costieri. Un autobus diretto da Edimburgo (la domenica invece bisogna fare un cambio a Leven) o circa un’ora e mezza di auto vi porteranno ad Elie and Earlsferry, il primo dei cinque villaggi che compongono l’East Neuk. Da qui il Fife Coastal Path procede il suo sinuoso snodarsi lungo la costa e il tratto che da Elie porta a St.Monans è a mio avviso il più bello della zona. Ma iniziamo ad esplorare Elie, in una bellissima giornata di sole di fine settembre… Continua a leggere “East neuk of Fife: Il villaggio di Elie e il Coastal Path fino a St.Monans”

Mare e Castelli: un viaggio in Scozia tra Aberdeenshire, Fife ed East Lothian

Eccomi tornata dal tanto atteso viaggio in Scozia! Mi servirà un bel pò di tempo per mettere ordine tra le migliaia di foto scattate ma soprattutto tra le emozioni vissute: questo è stato senza ombra di dubbio il più bel viaggio in Scozia che io abbia mai fatto! Ho visitato due regioni magnifiche che mi hanno confermato il fascino e la ricchezza storica e culturale della costa orientale scozzese che da alcuni anni mancavo di visitare ma soprattutto sono stata davvero benedetta da giornate di bel tempo quasi estivo, con il vento ma con un bellissimo sole tiepido che mi ha accompagnata per tutta la durata del viaggio (ho beccato pioggia solo una mattina e un’oretta l’ultimo pomeriggio, che fortuna!). Dopo i 10 giorni grigissimi dello scorso anno, non mi è sembrato quasi vero! Con calma, durante l’inverno, vi parlerò di tutti i luoghi che ho visitato, ora però voglio raccontarvi come è andato questo splendido viaggio che ho vissuto parte in gruppo e parte in solitaria. Continua a leggere “Mare e Castelli: un viaggio in Scozia tra Aberdeenshire, Fife ed East Lothian”

Pausa estiva, novità e un nuovo viaggio in Scozia in vista!

E’ da un paio di settimane che non aggiorno il blog con nuovi articoli ma, ahimè, il periodo estivo è per me sempre molto impegnativo. Lavorando in un agriturismo (anzi, se volete venire a trovarmi in Trentino vi aspetto all’Agritur la Sabbionara!) l’estate è la stagione più frenetica e turistica ed io sono al lavoro per la maggio parte del tempo. Ecco, sappiate che non sono stufa di scrivere, ma proprio non ne ho il tempo materiale quindi mi prendo una piccola pausa estiva, in attesa di tornare nuovamente in Scozia in settembre!

344f15_7b562769e2364b66b1454a2fa273be23~mv2_d_6016_4000_s_4_2
L’Agritur la Sabbionara, dove lavoro, sull’Altopiano della Vigolana (Trentino)

Continua a leggere “Pausa estiva, novità e un nuovo viaggio in Scozia in vista!”

Glasgow, uno scalo di crociera da non perdere

Articolo di Crociere.com


Molte offerte di crociere nel Nord Europa includono una piccola sosta a Greenock da dove si può facilmente accedere alla famosa città scozzese di Glasgow. Una visita a Glasgow è uno dei punti salienti di queste traversate per scoprire la cultura e la storia della Scozia. Princess Cruises, una compagnia di crociere statunitense, è uno dei principali armatori che offre itinerari crocieristici con scalo a Glasgow. Le navi sbarcano i passeggeri presso il terminal crociere Greenock Ocean, situato a circa 40 minuti in auto da Glasgow. Il trasferimento dal porto di Greenock a Glasgow City può essere effettuato in navetta o in taxi. Continua a leggere “Glasgow, uno scalo di crociera da non perdere”