Benvenuti nel Kintyre, verde e solitaria penisola nella Scozia occidentale

“Mull of Kintyre, oh mist rolling into the sea, my desire, is always to be here, oh Mull of Kintyre”. Così cantava Paul MacCartney nella sua canzone del 1977 dedicata alla penisola del Kintyre, zona scozzese che amava particolarmente e dove possedeva pure una fattoria (con tanto di studio di registrazione annesso), High Park Farm. La prima volta che ho sentito parlare del Kintyre è stato quando lavoravo in una guesthouse nei pressi di Oban: Mary, un’anziana amica di famiglia, raccontava spesso di quando faceva l’infermiera domiciliare in questa penisola che descriveva sempre come solitaria e remota e del suo gran daffare a raggiungere i pazienti in lungo e in largo, sin nelle zone più isolate. E l’idea che mi sono fatta del Kintyre, durante la breve visita nello spostamento tra l’Isola di Arran e quella di Islay, è proprio di una zona lontana e remota, dove non ci si può arrivare per caso ma solo perchè la si conosce; una zona rurale molto verde, con pecore e muretti a secco, e con deliziosi scorci verso il mare, dal quale è interamente circondata. Nell’attesa di tornarci per esplorarla meglio, ecco le mie impressioni sulla Penisola del Kintyre…

Continua a leggere “Benvenuti nel Kintyre, verde e solitaria penisola nella Scozia occidentale”

Islay, la Regina delle Ebridi: viaggio sull’isola del whisky torbato

Il titolo “Regina delle Ebridi” calza a pennello alla bella isola di Islay (che si pronuncia “aila”): magnifiche spiagge, paesaggi ampi e selvaggi, una costa frastagliata dalle potenti onde dell’oceano, il tutto reso ancora più unico e speciale dai colori del cielo e dal profumo di whisky. Il cielo di Islay è davvero indimenticabile: le nuvole corrono veloci e creano magnifici contrasti di colore e di luci, gli arcobaleni spuntano in ogni dove e le albe e i tramonti non si risparmiano certo in quanto a bellezza! E poi c’è quell’inconfondibile profumo di whisky, che aleggia attorno alle numerose distillerie dell’isola e che contribuisce a dare ad Islay un’atmosfera unica ed inimitabile!

Continua a leggere “Islay, la Regina delle Ebridi: viaggio sull’isola del whisky torbato”

Nuovo viaggio di gruppo giugno 2023: Gran Tour delle selvagge Isole Orcadi – 11/20 giugno 2023

E’ arrivato quel periodo dell’anno in cui annuncio il viaggio di gruppo per l’anno successivo, e stavolta devo ammettere che non sto nella pelle a condividere con voi questa nuova, magnifica avventura! La meta del nostro viaggio di gruppo 2023 saranno le selvagge isole Orcadi, remoto e selvaggio arcipelago composto da circa 70 isole di cui solo 20 abitate situato nella parte settentrionale della Scozia, a 16km dalle coste del Caithness. Questo viaggio di gruppo è davvero unico nel suo genere: non la solita toccata e fuga di un paio di giorni che i maggiori tour operator propongono ma ben sei intere giornate dedicate alla scoperta delle isole. E non visiteremo solo l’isola più grande e principale, Mainland, ma ci spingeremo fino alle remote Westray e Papa Westray. Nel nostro viaggio esploreremo ampi spazi verdi, incredibili siti neolitici, lunghe spiagge, antichi cerchi di pietre, manufatti storici e, con un po’ di fortuna, incontreremo i simpaticissimi puffin (pulcinella di mare). Come sempre i miei tour sono interamente pensati da me ed organizzati con il prezioso sostegno di Francesca di Scozia Viaggi.

Continua a leggere “Nuovo viaggio di gruppo giugno 2023: Gran Tour delle selvagge Isole Orcadi – 11/20 giugno 2023”

Piccola guida all’Isola di Arran, la Scozia in miniatura

Ve l’avevo già detto, ne sono sicura, per me che vengo dalla montagna vedere il mare è sempre un’emozione! E figuratevi visitare un’isola, mi sembra sempre di partire per una grande avventura! E così è stato per l’isola di Arran: arrivare al porto, prendere il traghetto con non poca ansia per via del mal di mare, vedere l’isola che diventa sempre più chiara alla vista mentre ci si avvicina. Quando mi sono resa conto di stare benissimo sono stata pervasa da una sorta di esaltazione e me ne andavo in giro per la nave a scattare fotografie e a fare video, smaniosa di immortalare quel momento perfetto. Quando Arran è stata vicina, mi sono scelta un posticino a prua, all’aperto, e con il vento tra i capelli mi sono goduta l’arrivo a Brodick. Se penso a quel momento rivedo la bandiera scozzese sventolare e sento il grido dei gabbiani ma soprattutto vedo una me felice e curiosa di iniziare ad esplorare quella piccola ma affascinante isola! E allora venite con me, iniziamo subito a fare amicizia con la bella Arran!

Continua a leggere “Piccola guida all’Isola di Arran, la Scozia in miniatura”

Alla scoperta delle isole scozzesi: viaggio autunnale tra Arran, Islay e Kintyre

Un altro viaggio in Scozia si è concluso e i miei occhi e il mio cuore si sono riempiti nuovamente di bellezza e felicità! Questo è stato un viaggio unico per me perchè ho messo da parte la mia paura di navi e traghetti, dovuta al mio mal di mare, e mi sono buttata nell’esplorazione di due isole che, da anni, mi chiamavano a gran voce dalla cima della mia lista dei desideri: Arran e Islay. Non solo: sono riuscita a fare anche un breve giretto nel Kintyre, zona che sognavo di vedere da anni, da quando ho letto un articolo della mia amica Ilaria Battaini sul suo blog “Appunti di viaggio” (lo potete leggere qui). Ed in effetti ad ispirare questo viaggio è stata proprio Ilaria, ormai da me ribattezzata “Signora delle Isole” per la sua grande passione e conoscenza delle selvagge isole scozzesi! A condividere con me questo viaggio due amiche, Mariaelena ed Evelina, conosciute entrambe in Scozia in occasione di uno dei miei viaggi di gruppo! Ecco il racconto del nostro viaggio: come sempre seguiranno articoli dettagliati sui vari luoghi esplorati!

Continua a leggere “Alla scoperta delle isole scozzesi: viaggio autunnale tra Arran, Islay e Kintyre”

Il Saltire e l’Unicorno, i simboli della Scozia

C’è qualcosa che rappresenta la Scozia più delle cose che, nell’immaginario comune, ne sono il simbolo. La cornamusa, il kilt, i clan: se uno pensa alla Scozia, pensa a queste sue tre particolarità ma i simboli per antonomasia della Nazione Scozzese sono altri due. Vi state chiedendo quali? Sto parlando del Saltire, la celebre bandiera scozzese, e dell’Unicorno, il leggendario animale che la rappresenta fin dai secoli antichi. Ma andiamo a scoprirli più approfonditamente in questo articolo!

Continua a leggere “Il Saltire e l’Unicorno, i simboli della Scozia”

Loch Assynt e Ardvreck Castle: misteriose leggende dalla Scozia più selvaggia

Il Nord Ovest della Scozia è disseminato di laghi di acqua dolce e di Loch marini ma tra tutti il più conosciuto e visitato è sicuramente il Loch Assynt: esso si trova in una NSA ovvero una “National Scenic Area” per la particolare bellezza dell’ambiente naturale. Questo angolo di Scozia è tra i più aspri e selvaggi della Nazione, poco abitato, caratterizzato da montagne e colline brulle e spoglie, punteggiate solo dai cespugli d’erica che, quando fiorisce, dona un caratteristico color viola al paesaggio. Transitando sulla A894 e sulla A837 lungo la North Coast 500 vi sembrerà di essere nel bel mezzo del nulla e sarete colpiti, ne sono sicura, dal fascino remoto e a tratti drammatico delle Highlands Scozzesi. Ma fermiamoci un attimo sul Loch Assynt, andiamo a visitare il Castello di Ardvreck che, come ogni castello scozzese che si rispetti, è ricco di storie di fantasmi e temibili leggende….

Continua a leggere “Loch Assynt e Ardvreck Castle: misteriose leggende dalla Scozia più selvaggia”