Dunkeld & Birnam, tra storia e natura

Nel cuore del Perthshire si trovano Dunkeld & Birnam, due piccoli paeselli divisi dal fiume Tay divenuti di fatto un unico villaggio a partire dal 1809, anno della costruzione del Dunkeld Bridge. Dopo aver visitato per l’ennesima volta Edimburgo (qui la tappa precedente), il mio viaggio verso l’Estremo Nord della Scozia mi ha portata in questa verdissima zona del Paese, in quella che viene definita “Big Tree Country” per la presenza di alberi altissimi, i più alti di tutto il Regno Unito. Paseggiate, escursioni, storia e leggende: a Dunkeld & Birnam le cose da fare non mancano! E’ stata la zona che più mi ha stupita di tutto il mio ultimo viaggio perchè non me l’aspettavo così bella e magica. Venite con me, andiamo a scoprirla insieme!

Continua a leggere “Dunkeld & Birnam, tra storia e natura”

I Borders Scozzesi e il Vallo di Adriano: in viaggio tra Scozia ed Inghilterra

La frase perfetta che descrive il mio ultimo viaggio in Scozia è “erano anni che sognavo di…”. Erano anni che sognavo di percorrere il Bealach Na Ba, erano anni che sognavo di vedere il Nord della Scozia (almeno un pezzettino), erano anni che desideravo scoprire il villaggio di Pitlochry. E soprattutto erano anni che volevo andare a vedere di persona il Vallo di Adriano, una destinazione che nella mia mente è sempre stata un luogo mitico e misterioso. Ma diciamo pure che erano anni che volevo esplorare la zona a Sud di Edimburgo: questo è stato decisamente il viaggio delle realizzazione di molti desideri e, grazie a Rabbie’s, ho potuto finalmente visitare di persona una parte dei Borders Scozzesi e seguire le orme degli antichi Romani sconfinando in Inghilterra. Visitando la Scozia in solitaria e non avendo un’auto con cui spostarmi, partecipare a dei tour giornalieri è per me un ottimo modo per visitare zone che con i mezzi pubblici non riuscirei a raggiungere. I tour di Rabbie’s (di una o più giornate) sono in assoluto i migliori e partono da Glasgow, Edimburgo ed Inverness. Con questo interessante tour ho visitato antiche abbazie, provato l’emozione di trovarmi sul confine scozzese,  seguito a piedi il Vallo di Adriano e passeggiato tra i resti di quello che era un villaggio Romano. Venite con me, vi porto alla scoperta di queste meraviglie! Continua a leggere “I Borders Scozzesi e il Vallo di Adriano: in viaggio tra Scozia ed Inghilterra”

Shieldaig, Applecross e Bealach Na Ba: una giornata di emozioni nel più bel angolo di Scozia

Vi capita mai di chiedervi come mai, nei vostri viaggi passati, non avete mai visitato una determinata zona? Come mai vi sia sempre sfuggita dall’itinerario? Ecco, io mi sto chiedendo perchè non ho mai visitato il meraviglioso Wester Ross prima d’ora! Questa remota ed affascinante regione – o almeno, il pezzettino che ho visitato – è salita immediatamene sul podio dei miei angoli scozzesi preferiti: in tanti mi avevano parlato della sua maestosità e del suo fascino ma non ho mai avuto occasione di testarla personalmente nei miei precedenti viaggi. Per fortuna ci ha pensato Rabbie’s, dandomi la possibilità di partecipare a questo tour, il più bello della mia vita in assoluto! Se volete visitare la Scozia ma non disponete di un’auto, vi consiglio vivamente di scegliere tra uno dei numerosi tour giornalieri o di più giornate organizzati da Rabbie’s e in partenza da Edimburgo, Glasgow e da quest’anno anche da Inverness. L’accoglienza, la simpatia e la conoscenza del territorio delle guide di Rabbie’s renderanno ancora più speciale la vostra giornata! Continua a leggere “Shieldaig, Applecross e Bealach Na Ba: una giornata di emozioni nel più bel angolo di Scozia”

Glenfinnan, nell’incanto del Loch Shiel

Vi ho già parlato della Road to the Isles e di quanto mi sia piaciuta. Partendo – nel nostro caso – da Mallaig dopo aver lasciato l’Isola di Skye abbiamo percorso questa strada rimanendo incantati dal susseguirsi dei paesaggi, prima costieri e poi boscosi, nell’entroterra. Dopo aver superato il magnifico tratto di costa tra Mallaig e Arisaig e aver goduto della bellezza della Camusdarach Beach c’è un’altra tappa obbligatoria se vi trovate a viaggiare in questo angolo di Scozia: la zona di Glenfinnan, con il suo monumento, il famoso viadotto e una piccola chiesetta di pietra. Continua a leggere “Glenfinnan, nell’incanto del Loch Shiel”

10 musei da visitare ad Edimburgo

Se anche voi, come alla sottoscritta, piace dedicare un pò di tempo ai musei mentre visitate una grande città, ad Edimburgo avrete l’imbarazzo della scelta e decidersi sarà davvero difficile! Dalla scienza all’arte, dal modellismo alla chirurgia: qualunque sia il vostro interesse la capitale della Scozia ha il museo giusto per voi! Vi serve qualche idea? Ecco qui 10 musei da visitare nell’affascinante Edimburgo. Ed il bello è che la maggior parte è ad entrata gratuita!

spazio

National Museum of Scotland

Paese che vai, National Museum che trovi! E come tutti i musei nazionali, anche quello di Edimburgo spazia in moltissimi campi: il mondo naturale, arte e design, culture internazionali. Quello che mi è piaciuto di più è stato ovviamente lo spazio dedicato alla storia scozzese, davvero ben fatto e ricco di informazioni ed oggetti in esposizione. Non perdetevi il panorama dalla terrazza all’ultimo piano, per uno sguardo diverso sul castello e la Old Town! L’ingresso è gratuito.

Camera Obscura

Preparatevi ad entrare nel mondo delle illusioni! La Camera Obscura vi stupirà, non c’è dubbio! In cima al Royal Mile, a pochi passi dal castello, questo particolare museo è ospitato in un edificio a forma di torre, dalla cima della quale si ha un bel panorama sulla città, ed esiste ben dal 1835! Continua a leggere “10 musei da visitare ad Edimburgo”

La magia di Neist Point

Venerdì 15 maggio 2015

Il 2015 è stato l’anno del mio primo vero on the road in Scozia in compagnia del mio papà. Quel venerdì 15 maggio ci trovavamo su Skye e la tabella di marcia della giornata era fittissima di luoghi da esplorare. Il meteo però, ahimè, non è stato clemente  e abbiamo beccato una pessima giornata caratterizzata da una pioggia torrenziale e nubi scure e basse a coprire l’orizzonte. Davvero un peccato, perchè volevo proprio in quella giornata esplorare il faro di Neist Point, dopo averlo ammirato su fotografie e riviste per molto tempo. Dopo vari cambi di programma, abbiamo deciso di visitare altre zone: le Fairy Pools, la Talisker Bay, la Talisker Distillery..con la speranza di un migliorante nel meteo. Niente da fare, alle 19.30, rassegnati, siamo andati a cena al Dunvegan Hotel (mi ricordo ancora che stavo mangiando un buonissimo fish&chips) quando, magicamente….la pioggia è cessata e nel giro di 5 minuti le nubi si sono spostate facendo uscire il sole!

isle of skye
Gli unici 5 minuti della giornata in cui non ha piovuto a dirotto!

Increduli ci siamo guardati, abbiamo pagato il conto in tempo zero e ci siamo fiondati alla nostra guesthouse a prendere l’auto e la macchina fotografica. Continua a leggere “La magia di Neist Point”

Visitare il Castello di Edimburgo

 

Simbolo per eccellenza non solo della capitale ma dell’intera Scozia e attrazione più visitata della Nazione, il castello di Edimburgo attira numerosissimi visitatori da tutto il mondo promettendo un salto indietro nell’avvincente storia scozzese e dei bellissimi panorami sulla città. Il suo fascino si nota già da lontano: arroccato sulla sommità di una roccia vulcanica sembra messo a guardia della Old Town, la sua mole imponente si può avvistare in moltissimi punti della città e la notte, illuminato in vari colori, assomiglia ad un faro che indica la via da seguire per non perdersi nell’oscurità. Il celebre Royal Mile, conduce dritti dritti all’ampia Castle Esplanade, collegando il castello all’altro simbolo di Edimburgo, l’Holyrood Palace. Continua a leggere “Visitare il Castello di Edimburgo”