North Coast 500, la meravigliosa strada panoramica nel Nord della Scozia: guida completa con itinerario e suggerimenti / Parte 1

La North Coast 500 è una scenografica strada panoramica che si snoda lungo tutto il perimetro dell’estremo Nord scozzese, partendo e terminando presso il Castello di Inverness. Lunga circa 830 km (560 miglia scozzesi, da qui il suo nome!) viene spesso paragonata per bellezza e per il suo ben prestarsi ad un road trip epico alla famigerata route 66 americana! A differenza della route d’oltreoceano americana però la North Coast ha in suo favore dei meravigliosi scorci costieri, vedute verso il mare e spiagge bianche dall’aspetto quasi caraibico. Ma non solo: troverete infatti anche castelli, antichi siti storici, meravigliosi laghi, brughiere solitarie, montagne, giardini e molto altro: insomma, un mix perfetto per godere della Scozia più settentrionale, più remota, e più affascinante! Ho creato per voi una mini-guida alla NC500, con le varie tappe, i luoghi dove dormire e dove mangiare e tanti suggerimenti sulle cose da fare e da vedere lungo il tragitto: si tratta di moltissime informazioni e per renderle più fruibili ho diviso la guida in due parti (parte 1 e parte 2).

Continua a leggere “North Coast 500, la meravigliosa strada panoramica nel Nord della Scozia: guida completa con itinerario e suggerimenti / Parte 1”

Whaligoe Steps, la scalinata nascosta tra le scogliere di Scozia

Nel percorrere il primo tratto della North Coast 500, quello che va da Inverness a Thurso, sono molti i turisti che, sorpassato il famoso castello di Dunrobin tirano diritto fino a John O’Groats perdendosi alcune delle perle nascoste presenti in zona: il piccolo porto di Dunbeath, il cerchio di pietre “Hill o’Many Stanes” e i Whaligoe Steps, solo per citarne alcuni. Proprio i Whaligoe Steps sono secondo me una meta imperdibile, un luogo di straordinaria bellezza, uno di quelli che ci si porta nel cuore per sempre!

Continua a leggere “Whaligoe Steps, la scalinata nascosta tra le scogliere di Scozia”

Fuga a Gretna Green, tra storia, souvenirs e un romanticismo andato perduto

Se c’è un luogo in Scozia che mi ha lasciata alquanto perplessa, quel luogo è Gretna Green. Gretna Green è un villaggio piuttosto anonimo nel sud ovest della Nazione, a poco più di 1km di distanza dal confine con l’Inghilterra, con al suo interno un piccolo centro commerciale e molte location per celebrare matrimoni: nonostante l’interessante passato del luogo oggi Gretna è diventata solamente uno specchietto per turisti. E pensare che fino a duecento anni fa Gretna Green era il luogo più ambito e sognato dalle giovane coppie inglesi che volevano celebrare il loro sogno d’amore! Tutt’oggi nel villaggio si celebrano più di 4000 matrimoni all’anno, circa un ottavo di tutte le unioni scozzesi: ma perchè, vi starete chiedendo, tutti questi sposalizi a Gretna Green? Ve lo racconto subito!

Continua a leggere “Fuga a Gretna Green, tra storia, souvenirs e un romanticismo andato perduto”

Il villaggio di Banff e la Duff House in Scozia

Di tutti i villaggi che ho visitato durante il mio viaggio lungo le coste del Moray me ne manca da raccontare soltanto uno, Banff. Non so come mai l’ho tenuto per ultimo: forse perchè è il meno conosciuto, quello meno visitato, quello meno d’impatto – in quanto a fascino – rispetto ai suoi vicini Crovie, Portsoy, Gardenstown. Eppure Banff, così spesso bistrattato e sottovalutato, ha tutta l’aria e l’atmosfera di una autentica e vera cittadina scozzese, di quelle che non si fanno belle solo per i turisti ma piuttosto di quelle vissute ed amate dai suoi residenti. E di cose belle ed interessanti da vedere a Banff, ve lo posso assicurare, ce ne sono eccome! Prima fra tutte la Duff House, elegante residenza che sorge poco fuori il centro. Venite con me, vi porto ad esplorare questo villaggio scozzese! Continua a leggere “Il villaggio di Banff e la Duff House in Scozia”

Jedburgh Abbey: visitare l’affascinante abbazia nel sud della Scozia + dove mangiare e dove dormire a Jedburgh

La cittadina di Jedburgh è una delle mie preferite nel sud della Scozia, non troppo grande, con un bel centro storico e con molte cose da fare e da scoprire, prima fra tutte la sua imponente Abbazia. Tra le quattro storiche abbazie dei Borders quella di Jedburgh è sicuramente la più fotografata e la più fotogenica, con la bella navata circondata da alte arcate che creano una bellissima prospettiva e un incantevole colpo d’occhio. L’ho visitata con un tour gionaliero di Rabbie’s mentre scendevamo verso il Vallo di Adriano e sono poi tornata a Jedburgh in pieno autunno, in occasione di uno dei miei viaggi di gruppo in giro per la Scozia. In questo articolo voglio raccontarvi di più sull’abbazia di Jedburgh ma anche darvi qualche suggerimento su cos’altro vedere nella cittadina, dove dormire e dove mangiare! Continua a leggere “Jedburgh Abbey: visitare l’affascinante abbazia nel sud della Scozia + dove mangiare e dove dormire a Jedburgh”

Royal Yacht Britannia, il panfilo della Famiglia Reale da visitare ad Edimburgo

Una delle attrazioni più visitate di Edimburgo, dopo il Castello e il Palazzo di Holyrood, è il Royal Yacht Britannia, l’ex panfilo della famiglia reale ormeggiato nel quartiere portuale di Leith presso il grande centro commerciale Ocean Terminal. La visita è davvero molto interessante e resa esaustiva e completa grazie alla piccola mostra introduttiva ma soprattutto alle audioguide disponibili anche in italiano che spiegano nel dettaglio i punti di interesse a bordo della nave. In questo articolo vi porto alla scoperta del Royal Yacht Britannia, venite con me? Continua a leggere “Royal Yacht Britannia, il panfilo della Famiglia Reale da visitare ad Edimburgo”

L’abbazia di Melrose negli Scottish Borders, dove riposa il cuore di Robert the Bruce

Quella di Melrose è la meglio conservata delle storiche abbazie degli Scottish Borders ed è anche quella la cui visita risulta essere più completa, grazie alla ricchezza dei particolari, all’ottimo stato della struttura e alla interessantissima audio guida fornita con l’acquisto del biglietto di ingresso. Noi l’abbiamo visitata durante un viaggio di gruppo autunnale, magnifica stagione per esplorare la Scozia dove le poche ore di luce sono compensate dalla quasi assenza di turisti e dagli splendidi colori dorati della vegetazione. Abbazia a parte, anche il villaggio di Melrose non è affatto male, con i suoi bei giardini e il centro storico con le casette di pietra. Una destiazione da non perdere se state viaggiando nel sud della Scozia!

Continua a leggere “L’abbazia di Melrose negli Scottish Borders, dove riposa il cuore di Robert the Bruce”