Wallace Monument, il museo dedicato a William Wallace a Stirling

Vi avevo già parlato dettagliatamente di William Wallace in questo articolo e sono sicura che, anche se non conoscete perfettamente la sua storia, lo avrete sentito nominare e magari avrete anche visto il film Braveheart che, in maniera molto romanzata, racconta la sua vita e le sue gesta. In pochissime parole, William Wallace nacque attorno al 1270 poco lontano da Glasgow, in un periodo di Guerre di Indipendenza tra Scozia e Inghilterra. Diventato adulto, dedicò la sua vita a lottare contro il dominio Inglese per la libertà della Scozia e del suo popolo. Vi invito a leggere la sua storia completa nell’articolo dedicato, in modo da comprendere pienamente la storia dietro al Wallace Monument, di cui vi parlerò in questa occasione. Venite, vi porto a Stirling, dove si trova questa altissima torre-museo interamente dedicata alla vita e alle gesta di Wallace!

Il National Wallace Monument si trova nella cittadina di Stirling, a metà strada tra Edimburgo e Glasgow, e non a caso: proprio a Stirling infatti si combattè nel 1297 la battaglia di Stirling Bridge, dove gli scozzesi guidati da Wallace sconfissero l’esercito Inglese, anche se numericamente molto inferiori! Dopo questa schiacciante vittoria Wallace venne nominato Cavaliere e Guardiano di Scozia, titolo attribuito ai capi di Stato scozzesi, che governavano nei periodi di inter-regno, cioè in mancanza di una sovrano.

Il Wallace Monument è un vero e proprio museo dedicato alla figura di Wallace e al periodo delle Guerre di Indipendenza Scozzesi: fu aperto nel 1869, dopo 8 anni di lavori, e costruito grazie ad una raccolta fondi alla quale partecipò pure Giuseppe Garibaldi! Al concorso indetto per dare una forma all’idea del monumento furono inviati ben 106 progetti: fu J.T. Rochead ad uscirne vincitore con la sua imponente torre di 70 metri in stile baronale scozzese con decorazioni tipicamente Scottish e l’immancabile statua di Wallace incastonata sopra l’entrata , a sinistra. La sua posizione, in cima alla collina nota come “Abbey Craig“, la rende visibile e distinguibile tanto da essere divenuta il simbolo, assieme al castello, dello “skyline” della cittadina di Stirling.

Il Wallace Monument si nota eccome! Image by TexturesForFree.com from Pixabay

Al suo interno il Wallace Monument è diviso in 4 piani, collegati tra loro tramite una strettissima scala a chiocciola di 264 scalini. I piani sono la Sala d’armi, la Sala degli Eroi, la Sala Reale e la Corona. Nella Sala d’armi viene raccontata, tramite un video, la storia di Wallace e il suo ruolo nelle Guerre di Indipendenza Scozzesi. Qui si trova esposto in una teca di vetro lo spadone che, si dice, sia appartenuto proprio a Wallace: l’antica arma che si usava con due mani è alta 1.68mt e pesa 3kg. Fu rinvenuta per la prima volta nel castello di Dunbarton nel 1505, nello stesso castello dove Wallace fu tenuto prigioniro dopo la sua cattura avvenuta nel 1305.

Nella Sala degli Eroi si trovano i busti di 18 personaggi illustri scozzesi, considerati eroi come Wallace, ma in campi diversi: si trovano infatti il poeta Robert Burns, del Re Robert the Bruce, il religiso John Knox, ma anche un’installazione che narra le gesta di 12 eroine tutte al femminile! I busti furono donati in vari periodi, il primo nel 1886 e gli ultimi nel 2019: sono i busti di due donne, Maggie Keswick Jencks and Mary Slessor, una missionaria e una ricercatrice medica. La Sala Reale racconta invece la storia della Battaglia di Stirling Bridge e qui i visitatori possono scattarsi una foto sembrando dei veri Highlanders!

In cima alla torre si trova “The Crown“, la Corona, una terrazza panoramica scoperta dalla quale si può osservare un meraviglioso panorama a 360°, dal Ben Lomond ad Ovest alla cittadina di Stirling con il suo castello e più in là la Forth Valley ad Est. La copertura della terrazza richiama proprio la forma di una corona ed è composta da una serie di archi decorati che si incontrano centralmente.

COME RAGGIUNGERE IL WALLACE MONUMENT:

Una volta lasciata l’auto nell’apposito parcheggio (dove si trovano anche un cafè e un negozio si souvenirs) su Hillfoots Road potete raggiungere il monumento in due modi:

  • A piedi: percorrendo un apposito sentiero chiamato “The Wallace Way” che si snoda su Abbey Craig e lungo il quale troverete sculture, giochi per bambini e tabelle informative. Tempo di percorrenza (in salita): 15-20 minuti.
  • Con una navetta: dal parcheggio parte ogni 15 minuti circa un piccolo shuttle gratuito che in 3 minuti vi porterà in cima alla collina. Il servizio non è operativo tra le 13 e le 13.30.

TICKET E ORARIO DI APERTURA (AGGIORNATO A OTTOBRE 2022):

  • Orario Estivo (da aprile ad ottobre): 9 – 17 (chiusura alle 18 in luglio e agosto)
  • Orario Invernale (da novembre a marzo): 10 – 16 (chiusura alle 17 in marzo)

Il ticket singolo adulto costa 10.75£, ticket bambino a 6.75£. Disponibili tariffe scontate per over 60, studenti e famiglie. Il ticket può essere acquistato online o sul posto. Nei mesi estivi e in particolare in agosto vi suggerisco di acquistare il vostro ticket in anticipo!

Sito ufficiale: https://www.nationalwallacemonument.com/

Lungo il sentiero che sale al Wallace Munument….si torna un pò bambini! 🙂

.Cercate consigli su come organizzare un PERFETTO VIAGGIO IN SCOZIA? Questo è l’articolo giusto per voi! Per i lettori del mio blog è disponibile anche uno sconto del 10% sul noleggio auto con Celtic Legend!

sconto Celtic Legend

Vi ricordo che tramite il mio sito potete acquistare in anticipo i biglietti delle principali attrazioni di Edimburgo tra le quali:

Il castello, per saltare la fila ed entrare più velocemente
La Camera Obscura, divertimento assicurato per tutta la famiglia
Holyrood Palace, per seguire le orme di Mary Stuart
Royal Yacht Britannia, per curiosare nella vita della famiglia reale
Mary King’s Close, per scoprire la tenebrosa storia della Edimburgo sotterranea

Trovate inoltre:

Ticket per l’airlink che collega l’aeroporto al centro
Royal Edinburgh, pass turistico che comprende il castello, Holyrood Palace e Royal Yacht Britannia
Edinburgh City Pass, pass turistico che comprende l’ingresso a 22 attrazioni di Edimburgo
Ticket per il bus Hop On-Hop Off della durata di 24h con il quale potrete girare la città fermandovi a visitare le varie attrazioni (qui la versione da 48h)
Tour guidato in italiano, per scoprire l’interessante storia della città accompagnati da una guida italiana
Tour dei fantasmi in italiano, al calare della sera, per scoprire il lato nascosto e tenebroso di Edimburgo
Tour in inglese di vario genere: l’horror show, il tour di Harry Potter, il tour sul whisky, quello sulla birra e molti altri!

Vi ricordo che sono disponibili anche dei buoni sconto:

Autonoleggio: sconto del 10% sul noleggio con Celtic Legend
Booking e Airbnb: sconti per la prenotazione sui noti siti di prenotazione

E infine… ricordatevi che offro anche un servizio di programmazione itinerari personalizzati, selezionando per voi voli, noleggio auto, suggerendovi hotel e ristoranti e creando il viaggio perfetto in base alle vostre esigenze: mandate una mail a nelcuoredellascozia@libero.it per avere maggiori informazioni!

bluedonatebutton-3

Se hai trovato i contenuti del mio blog utili ed interessanti puoi sostenermi offrendomi un caffè virtuale su Ko-fi, lasciando se ti fa piacere anche un commento! Le donazioni ricevute saranno utili per sostenere le spese relative alla gestione di questo sito! Grazie!

2 pensieri riguardo “Wallace Monument, il museo dedicato a William Wallace a Stirling

  1. Ciao bellissima, come va? La settimana prossima veniamo dalle tue parti, o quasi, e se riesco passiamo senz’altro a trovarti 💖 Ho ricevuti il tuo articolo su Wallace e come sempre mi a venturi a leggere con gioia quello che ci dedichi. C’è un piccolo dettaglio da correggere e ti chiedi scusa se te lo riporto ma penso che sia bello correggerlo. La nascita di Wallace è stimata nel 1270, una piccola svista ma ché potrebbe migliorare l’articolo. Intanto ti mando un abbraccio forte forte e ti auguro una buona domenica 💖

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.