Dove mangiare ad Edimburgo – i miei consigli

State programmando un viaggio ad Edimburgo e non volete perdervi i migliori ristoranti e pub della città? Siete indecisi su quale locale scegliere per la cena? Ecco i suggerimenti basati sulla mia esperienza diretta su dove mangiare ad Edimburgo, lista che aggiornerò viaggio dopo viaggio. In fondo trovate anche una lista di tearoom. Il prezzo medio si intende per persona per un piatto unico. Se avete suggerimenti, lasciatemi un commento!

spazio

WHISKY BAR, High Street Royal Mile

Il Whisky Bar è stato il primo ristorante che ho provato ad Edimburgo ed è stato amore a prima vista: un menu semplice, fatto di piatti tipici scozzesi e un’ampissima scelta di whisky (più di 300 tipologie!). Musica dal vivo tutte le sere a partire dalle 22 e possibilità di prenotare un whisky tasting. Preparatevi a un pò di cosa, il locale è piccolo e si riempie in fretta!

Prezzo medio bevande escluse: 17£
Cosa ho mangiato: fish and chips

mg_1137

THE DORIC, MARKET STREET

Uno dei gastro-pub più antichi di Edimburgo, costruito nel XVII secolo, il The Doric offre piatti della tradizione scozzese in un ambiente rilassato ed accogliente. Il The Doric è il mio ristorante preferito in assoluto ad Edimburgo!

Prezzo medio bevande escluse: 15£
Cosa ho mangiato: smoked salmon

The Doric Edinburgh

PIBROCH SCOTTISH RESTAURANT, Holyrood Road

Un ristorante a conduzione familiare che propone piatti tipici scozzesi in un ambiente curato e con personale molto cordiale. I prezzi sono leggermente superiori alla media ma anche il locale di fatto lo è. Consigliato per una cena tranquilla e rilassante o per una serata romantica in coppia.

Prezzo medio bevande escluse: 18£
Cosa ho mangiato: filetto di salmone

072a6209-1599-431e-8bfd-17fa1fd4b8cc

USQUABAE, Hope Street

Questo whiksy bar & restaurant si trova al piano interrato del numero 2-4 Hope Street (attenzione a non confondervi perchè al piano terra c’è un altro ristorante). L’ambiente è moderno e molto particolare, ci sono anche dei tavoli situati in stanzette private, ideali per un gruppo di amici. Grande scelta di whisky e possibilità di prenotare degustazioni. I piatti, tipici scozzesi, sono molto curati anche nella presentazione.

Prezzo medio bevande escluse: 15£
Cosa ho mangiato: Haggis, neeps and tatties

IMG_20180926_193638_HDR.jpg

THE GUILDFORD ARMS, REGISTER STREET

Al piano superiore dell’omonimo pub, un ristorante con pochi tavoli e pochi piatti. Pietanze tipiche scozzese a base di pesce e carne.

Prezzo medio bevande escluse: 15£
Cosa ho mangiato: Fish&Chips

IMG_1465

BYRON BURGERS, North Bridge

Atmosfera giovane e rilassata in questo locale che propone hamburger di tutti i tipi più qualche stuzzichino da dividere con gli amici. Il suo punto forte è la cucina aperta fino a tardi rispetto agli altri locali del centro.

Prezzo medio bevande escluse: hamburger+patatine da 8.95£
Cosa ho mangiato: cheeseburger

main-4

THE MITRE, ROYAL MILE

Uno dei numerosi ristoranti della catena Nicholson’s che, di fatto, offrono tutti più o meno lo stesso menu. Troverete piatti della tradizione scozzese ma anche hamburger e sandwich. L’ambiente è da tipico pub scozzese con ampia scelta di birre.

Prezzo medio bevande escluse: 14£
Cosa ho mangiato: una zuppa del giorno

mitre-edinburgh-99

THE ROYAL MCGREGOR, ROYAL MILE

Un tipico pub scozzese lungo il Royal Mile, il Royal McGregor ha pochi tavolini ma c’è la possibilità di prenotare online, molto comodo se volete essere sicuri di trovare posto. Il servizio è veloce, i piatti saporiti e ben curati e spaziano dai cibi tradizionali agli hamburger. Qui ho mangiato uno degli haggis più buoni della mia vita! La Haggis Tower con salsa al whisky è il piatto forte del locale.

Prezzo medio bevande escluse: 13£
Cosa ho mangiato: Haggis Tower with Whisky Sauce

haggis royal mcgregor edinburh

ROYAL MILE TAVERN, ROYAL MILE

Un pub molto accogliente e tipicamente scottish, con il bancone di legno e gli alcolici bene in vista. Lo staff è giovane, veloce e molto gentile, il menu vario e i piatti buonissimi e ben curati. Ci sono anche dei taglieri da dividere in due-tre persone. Tutte le sera dalle 22 c’è musica dal vivo. E’ l’unico posto dove ad oggi ho trovato tra i dolci le barrette di mars fritte..specialità tutta scozzese!

Prezzo medio bevande escluse: 13£
Cosa ho mangiato: Un tagliere con vari bocconcini fritti

rmt_bar_3_1732x974-710x375

OINK, ROYAL MILE – CANONGATE

Ideale per pranzo o per merenda (chiude nel tardo pomeriggio), è una paninoteca che serve solo panini con la porchetta. I panini sono personalizzabili in base ai vostri gusti: potete infatti scegliere la taglia (piccolo-medio-grande), il tipo di pane e il tipo di ripieno, con una vasta gamma di salse e chutney. Vi consiglio la porchetta con la salsa bbq oppure con cipolle e salvia, una vera delizia! Il posto è piccolino quindi preparatevi a fare un pò di fila per sedervi!

22366291_10155124160843247_6814016489427534472_n

THE ARCADE BAR, COCKBURN STREET

Una haggis & whisky house sulla pittoresca Cockburn Street, laterale del Roayl Mile, famosa per la qualità dell’haggis servito: uno dei più buoni mai assaggiati in vita mia! Il prezzo è più altro rispetto ad altri locali, ma vale la pena spendere qualcosa di più per un haggis coi fiocchi! Nel menu ci sono anche altri piatti, il locale è piccolino e si riempie in fretta!

Prezzo medio bevande escluse: 19£
Cosa ho mangiato: Haggis, neeps and tatties

Arcade-Bar-Edinburgh

THE JOLLY BOTANIST, Haymarket

In zona Haymarket, il Jolly Botanist è un pub e gin bar con piccola zona ristorante dove vengono serviti piatti pochi piatti ma variegati. Il locale è bellissimo, con dettagli in legno e un pò retrò. Nei week end è molto affollato quindi preparatevi a folla e confusione! E’ il posto ideale dove trascorrere una serata in allegria tra amici.

Prezzo medio bevande escluse: 16£
Cosa ho mangiato: The botanist burger

The Jolly Botanist Edinburgh

THE SHIP ON THE SHORE, LEITH

Sono stata in questo locale nel quartiere di Leith a pranzo: la cucina è a base di pesce con la possibilità di ordinare dei grandissimi vassoi di molluschi, crostacei e pesce misto da dividere. Non essendo amante del pesce, ho scelto di provare il Sunday Roast, l’arrosto con verdure tipico della domenica. L’ambiente è elegante ed accogliente, il personale molto cordiale.

Prezzo medio bevande escluse: 20£ per i piatti normali / 27-140£ per i piatti più raffinati
Cosa ho mangiato: Sunday Roast

ship on the shore-leith-Edinburgh

THE STANDING ORDER, NEW TOWN

Pub della catena Wetherspoon situato nella New Town di Edimburgo, nella elegante George Street, ospitato in un vecchio palazzo della Union Bank of Scotland progettato nel 1874–1878 in stile neoclassico: soffitti altissimi e riccamente decorati, mobili in legno, possibilità di mangiare oppure di bere una birra dopo cena in compagnia. Da provare, ma preparatevi ad un pò di confusione perchè è sempre molto frequentato!

standing order edinburgh BeatriceRoat


TEAROOMS

CLARINDA’S, Royal Mile

Vecchi tavoli di legno, tovaglie di pizzo, centrini e decorazioni all’uncinetto, ua consolle piena di torte, crostate e dolci leccornie. Entrando da Clarinda’s vi sembrerà di essere nel salotto della nonna! Per me una delle migliori tearoom di Edimburgo ma preparatevi a fare un pò di fila perchè è molto frequentata. Attenzione, chiude alle 17!

Da provare: un cream tea con tè e scone!

Clarinda's Tearoom Edinburgh BeatriceRoat

STOCKBRIDGE KITCHEN, STOCKBRIDGE

Piccola e deliziosa tearoom nel quartiere di Stockbride, pochissimi tavoli e locale minuscolo ma verrete attirati dalla vetrina piena di dolcetti di ogni tipo! Ottima per fermarsi per fare merenda se state visitando il quartiere, ci sono anche alcuni piatti per un pranzo veloce.

Da provare: Lemon and raspberry tart

Stockbridge-Kitchen-Edinburgh-BeatriceRoat

MIMI’S BAKEHOUSE, ROYAL MILE

Una catena di tearoom-pasticcerie sparse per tutta la città (dalla Old Town al quartiere di Leith) con muffin, cupcakes, torte e dolcetti vari ma dove si può anche fare colazione o pranzare. Ne trovate una sul Royal Mile, in Canongate

Mimi's Bakehouse Edinburgh - BeatriceRoat

PATISSERIE VALERIE, ROSE STREET

Una catena internazionale di pasticcerie con tre locali ad Edimburgo (Rose Street, North Bridge, George IV Bridge). Troverete gli immancabili scones accanto ad una grande scelta di dolcetti vari: tartellette, pasticcini, torte, bignè, eclairs.

c9a8d4b4b7cc4562fe549b27039659e2

LA BARANTINE, VICTORIA STREET

Sulla pittoresca Victoria Street La Barantine è il luogo ideale dove fermarsi a fare una pausa rilassante e gustosa: verrete attirati dai pasticcini tipici della tradizione francese in vetrina, un tripudio di frutta, cioccolato, frutta secca, colori e profumi. Locale piccolino, pochi posti a sedere, servizio veloce.

Da provare: la tartelletta nocciola e cioccolato

la-barantine-edinburgh-BeatriceRoat

WORD OF MOUTH, LEITH WALK

Fuori dal centro, sulla lunga strada che porta a Leith, questo cafè è minuscolo e super affollato…e molto bizzarro: non lo so, mi è sembrato un posto strano, con la cucina a vista, il personale che correva di qua e di là, una canzone pop italiana alla radio. La torta che ho provato però è una belle più buone torte al cioccolato mai mangiata!

Word of Mouth Cafè Edinburgh BeatriceRoat


Vi ricordo che tramite il mio sito potete acquistare in anticipo i biglietti delle principali attrazioni di Edimburgo tra le quali:

Il castello, per saltare la fila ed entrare più velocemente
La Camera Obscura, divertimento assicurato per tutta la famiglia
Holyrood Palace, per seguire le orme di Mary Stuart
Royal Yacht Britannia, per curiosare nella vita della famiglia reale
Mary King’s Close, per scoprire la tenebrosa storia della Edimburgo sotterranea

Trovate inoltre:

Ticket per l’airlink che collega l’aeroporto al centro
Royal Edinburgh, pass turistico che comprende il castello, Holyrood Palace e Royal Yacht Britannia
Edinburgh City Pass, pass turistico che comprende l’ingresso a 22 attrazioni di Edimburgo
Ticket per il bus Hop On-Hop Off della durata di 24h con il quale potrete girare la città fermandovi a visitare le varie attrazioni (qui la versione da 48h)
Tour guidato in italiano, per scoprire l’interessante storia della città accompagnati da una guida italiana
Tour dei fantasmi in italiano, al calare della sera, per scoprire il lato nascosto e tenebroso di Edimburgo
Tour in inglese di vario genere: l’horror show, il tour di Harry Potter, il tour sul whisky, quello sulla birra e molti altri!

Vi ricordo che sono disponibili anche dei buoni sconto:

Autonoleggio: sconto del 10% sul noleggio con Celtic Legend
Booking e Airbnb: sconti per la prenotazione sui noti siti di prenotazione

E infine… ricordatevi che offro anche un servizio di programmazione itinerari personalizzati, selezionando per voi voli, noleggio auto, hotel e creando il viaggio perfetto in base alle vostre esigenze: fate la vostra richiesta su Wanderoo.it facendo il mio nome!

7 pensieri riguardo “Dove mangiare ad Edimburgo – i miei consigli

  1. Rientrato ieri notte da una settimana a Edimburgo, in cui ho seguito i tuoi preziosi consigli, culinari e non …
    Dei locarli da te consigliati ho provato The Mitre, anche se era abbastanza a colpo sicuro visto che ho già frequentato la catena Nicholson’s a Londra, di cui se mai andrai ti consiglio The Hornymans at Hays, vicino al Tower Bridge nella SouthBank, bel locale su due piani con balconata che guarda di sotto.
    Cmq anche The MItre con i separè in stile vagone ferroviario e il pellame dei divani in stile antico mi è piaciuto parecchio. Qui ho preso il coraggio a due mani e sotto lo sguardo un po’ scettico di mia moglie mi sono deciso a provare il mio primo Haggis, Napps & Tatties, e devo dire che non mi è dispiaciuto affatto. Simpatica la cameriera che ci ha servito, che quando ho detto che mi è piaciuto mi ha chiesto se sapevo COSA c’era nelll’haggis … e io le ho annuito sorridendo. Ma come ha detto una delle guide di Rabbies a degli americani durante un tour, anche il contenuto degli hot dog non è che sia poi tanto meglio…
    Poi ho provato il locale di fianco, The Royal Mile Tavern, ottimo Bangers & Mash, ottima scelta musicale anni ’80 e cameriere molto disponibile e cortese, anche se non ho provato il Fried Mars perchè ero già troppo pieno. Sarà per la prossima volta! Buona la birra Innis & Glen in entrambi i locali, sia in versione lager che in bottiglia.
    Grazie ancora per i consigli!!!!

    Piace a 1 persona

    1. Grazie a te per il tuo messaggio! 😀 La prossima volta al Royal Mile Tavern proverò il Bangers&Mash allora 🙂 il Fried Mars era davvero buono, ma due pezzi è proprio impossibile mangiarli, porzione esagerata 😉 L’haggis a me piace, il più buono mai provato è stato quello da Royal McGregor, sempre sul Royal Mile! Grazie dei suggerimenti per il ristorante di Londra 🙂

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.