I villaggi più belli di Scozia: Culross, il borgo incantato

Chiudete gli occhi e immaginatevi un villaggio perfetto: piccole casette con le porticine colorate che si affacciano su strette vie acciottolate; muretti a secco che dal mare si arrampicano su per la collina regalando pittoreschi scorci; giardini ricchi di fiori, alberi da frutto, piante aromatiche; i resti di un’antica chiesa che diffondono gli echi di storie ormai passate. Voglio svelarvi un segreto: questo villaggio esiste davvero, e si trova in Scozia. Il suo nome è Culross ed è un perfetto esempio di villaggio scozzese del XVI secolo! Venite con me, vi porto a scoprirlo! Continua a leggere “I villaggi più belli di Scozia: Culross, il borgo incantato”

East neuk of Fife: Il villaggio di Pittenweem e il Coastal Path fino ad Anstruther

Vi avevo già raccontato in questo articolo di quanto mi sia piaciuto l’East Neuk of Fife, visitato in occasione dell’ultimo viaggio di settembre: un angolo di Scozia davvero incantato fatto di piccoli villaggi di pescatori, cottage allineati lungo il mare, rilassanti paesaggi costieri. Dopo avervi raccontato del mio villaggio preferito, Saint Monans (cliccate qui se vi siete persi l’articolo) oggi voglio ricodare le ore trascorse nel villaggio di Pittenweem, visitato di passaggio nel percorrere il Fife Coastal Path fino ad Anstruther. Partiamo? Continua a leggere “East neuk of Fife: Il villaggio di Pittenweem e il Coastal Path fino ad Anstruther”

Cosa vedere a Saint Andrews, Scozia: itinerario a piedi per esplorare la cittadina del Fife

Ci sono dei luoghi che ti rimangono nel cuore e dove si torna sempre volentieri: non importa se è già la seconda, terza o quarta volta che li visiti, ogni volta si scoprono nuvi deliziosi angoli che, a prima occhiata, erano passati inosservati. E’ il caso, per me, di Saint Andrews, graziosa e soleggiata cittadina che sorge nella regione del Fife, a Nord di Edimburgo. Saint Andrews è famosa soprattutto per il golf e per la sua università: è sede infatti del Royal and Ancient Golf Club fondato nel 1754 e che organizza il celebre torneo Open Championship e la sua Università, fondata nel 1413, è una delle più famose e rinomate del Regno Unito. La mia prima visita risaliva al 2015 (ne avevo parlato in questo articolo) ma sono ritornata di nuovo nel 2018, accorgendomi di aver tralasciato davvero un sacco di cose da vedere! Ecco per voi l’itinerario a piedi che vi porterà a scoprire tutti gli angoli più belli e curiosi di questa deliziosa cittadina! Potete utilizzarlo per esplorare Saint Andrews con calma in giornata oppure, se avete poco tempo, dovreste riuscire a raggiungere tutte le tappe in circa 3h di cammino come ho fatto io. Continua a leggere “Cosa vedere a Saint Andrews, Scozia: itinerario a piedi per esplorare la cittadina del Fife”

Viaggiare in Scozia con i mezzi pubblici: come organizzare il viaggio

L’auto è certamente il modo più comodo e veloce per visitare la Scozia e, soprattutto, permette piena libertà di spostamento tra un luogo e l’altro, anche nelle zone più remote. Ma se l’idea di guidare al contrario non vi mette proprio a vostro agio non disperate: viaggiare in Scozia con i mezzi pubblici si può eccome! I collegamenti tra le principali città e villaggi sono frequenti e ben organizzati e vi permetteranno di spostarvi in tutta tranquillità, riuscendo a raggiungere anche località più isolate. In questo articolo vi darò alcuni consigli su come organizzare un viaggio in Scozia spostandovi con i mezzi pubblici. Let’s go! Continua a leggere “Viaggiare in Scozia con i mezzi pubblici: come organizzare il viaggio”

Victoria Walk, a passeggio sul lungomare di Thurso

Se state visitando Thurso, la cittadina più a Nord della mainland scozzese, non potete assolutamente perdervi la passeggiata più conosciuta e frequentata sia da turisti che dai locali: la Victoria Walk. Questa comoda e breve passeggiata, adatta a tutti, parte dalla baia di Thurso ed arriva a Scrabster, un piccolo villaggio con un porto molto attivo e il terminal dei ferry per le Isole Orcadi. La distanza (solo andata) è di 3,5 km e ci si impiega circa 1 ora, pause fotogafiche comprese. Il ritorno è previsto sullo stesso sentiero oppure prendendo il bus da Scrabster a Thurso. La Victoria Walk fu creata nel 1882 e, inizialmente, era così larga che ci potevano passare un carretto e un cavallo! La vista è sicuramente meravigliosa: si possono vedere il porto di Scrabster verso ovest con Holborn Head alle spalle mentre ad est si estende Dunnet Head. Nelle belle giornate di sole si arrivano a vedere addirittura le Orcadi!

Continua a leggere “Victoria Walk, a passeggio sul lungomare di Thurso”

Cosa fare e dove mangiare ad Inverness, la capitale delle Highlands Scozzesi

Dopo 5 viaggi in Scozia sono finalmente riuscita a visitare Inverness, la città più a Nord della Scozia e ufficialmente Capitale delle Highlands. Avevo sentito pareri contrastanti su Inverness, c’era chi ne lodava la bellezza e chi invece proprio non l’aveva apprezzata. Nonostante questo ho scelto di includerla nel mio itinerario di 10 giorni in solitaria perchè è un’ottima base dalla quale spostarsi nei dintorni e perchè è facilmente raggiungibile coi mezzi pubblici da Edimburgo nonchè punto di snodo per chi viaggia verso l’estremo Nord del Paese. Ecco dunque cosa vi consiglio di visitare se il vostro viaggio prevede una breve tappa nella Capitale delle Highlands!

spazio Continua a leggere “Cosa fare e dove mangiare ad Inverness, la capitale delle Highlands Scozzesi”