La Scozia raccontata da Marco: Isle of Eigg

Dopo La Scozia nel Cuore ho pensato di proporre questa nuova rubrica intitolata “La Scozia raccontata da….” dove alcuni grandi appassionati della Scozia racconteranno con parole e immagini il loro angolo preferito della notra amata Terra! Sono davvero felice di poter condividere non solo il mio di amore per la Scozia ma anche quello di altre persone, unite da questa grandissima passione! Oggi ospito con grande onore Marco Dadone, fotografo di Cuneo ed Ambassador di Sigma Italia: le sue fotografie parlano da sole esprimendo il suo grandissimo talento e stregando chi le ammira. Marco ci porterà con lui sulla piccola e sconosciuta Isola di Eigg, a Sud di Skye, che ha visitato per un’avventura fotografica con Sigma UK. Continua a leggere “La Scozia raccontata da Marco: Isle of Eigg”

Esplorando Dunnet Head, il punto più a Nord della Scozia

Sognavo da molto tempo di raggiungere il punto più a Nord della Scozia e finalmente, in occasione dell’ultimo viaggio, ce l’ho fatta. Due giorni trascorsi a Thurso mi hanno permesso di fare un bel giro in zona, a partire da John o’Groats e Duncansby Head, che si fregiano del titolo di punto più a Nord della mainland scozzese. Titolo però assolutamente non meritato, visto che è la vicina Dunnet Head a detenere, seppur per poco, tale primato. Dando un’occhiata sul caro vecchio Google Maps si nota subito questa penisola tondeggiante protendersi nel Mare del Nord, verso le Isole Orcadi, e sorpassare la vicina e più famosa John o’Groats: una penisola selvaggia, solitaria, dalle alte scogliere a picco sul mare. Propio il posto adatto a me, non potevo davvero lasciarmela scappare! Ecco il racconto della mia giornata trascorsa alla scoperta di Dunnet Head, rigorosamente a piedi (e in autostop!). Continua a leggere “Esplorando Dunnet Head, il punto più a Nord della Scozia”

Victoria Walk, a passeggio sul lungomare di Thurso

Se state visitando Thurso, la cittadina più a Nord della mainland scozzese, non potete assolutamente perdervi la passeggiata più conosciuta e frequentata sia da turisti che dai locali: la Victoria Walk. Questa comoda e breve passeggiata, adatta a tutti, parte dalla baia di Thurso ed arriva a Scrabster, un piccolo villaggio con un porto molto attivo e il terminal dei ferry per le Isole Orcadi. La distanza (solo andata) è di 3,5 km e ci si impiega circa 1 ora, pause fotogafiche comprese. Il ritorno è previsto sullo stesso sentiero oppure prendendo il bus da Scrabster a Thurso. La Victoria Walk fu creata nel 1882 e, inizialmente, era così larga che ci potevano passare un carretto e un cavallo! La vista è sicuramente meravigliosa: si possono vedere il porto di Scrabster verso ovest con Holborn Head alle spalle mentre ad est si estende Dunnet Head. Nelle belle giornate di sole si arrivano a vedere addirittura le Orcadi!

Continua a leggere “Victoria Walk, a passeggio sul lungomare di Thurso”

Cosa fare a Thurso, nell’estremo Nord della Scozia

Si dice che spesso le cose nelle quali abbiamo meno aspettative siano poi quelle che ci stupiscono di più. E’ stato proprio così per me, a Thurso, nell’Estemo Nord della Scozia. Me l’avevano descritta come una cittadina grigia e triste e invece mi è piaciuta molto, è stata davvero una bella sorpresa! A Thurso ci sono arrivata lo scorso settembre durante il mio viaggio in solitaria in Scozia spostandomi con i mezzi pubblici: dopo un tour nelle regioni del Sutherland e del Caithness con Highland Experience in partenza da Inverness, anzichè tornare alla base mi sono fatta lasciare a John o’Groats ed ho poi raggiunto Thurso in autobus, in una giornata grigia e nebbiosissima. Era la prima volta che mi trovavo così a Nord in Scozia! Purtroppo non ho avuto tempo per il tour giornaliero alle isole Orcadi, ho preferito per questa volta esplorare i dintorni e rimandare le Isole ad un prossimo viaggio. Le cose da fare sicuramente non mancano, ecco qui cosa non perdere nella tranquilla Thurso.

Continua a leggere “Cosa fare a Thurso, nell’estremo Nord della Scozia”

Mare e Scozia: perdersi sulla spiaggia di Nairn

Metti una giornata grigia e uggiosa ad Inverness, la capitale delle Highlands. Metti una bellissima passeggiata mattutina alle Ness Islands e metti poi lo sconforto di non saper più cosa fare per passare un’intera giornata, vista anche la fastidiosa pioggia che continua a cadere. Mi trovavo in questa situazione lo scorso settembre, durante il mio ennesimo viaggio in solitaria in Scozia: avevo già visitato i luoghi che più mi interessavano in città e, complice il meteo pessimo, ero un pò scoraggiata avendo davanti a me un’intera giornata. E poi, mentre scrutavo le acque scure del Fiume Ness, mi è venuto in mente il consiglio che avevo dato ad una ragazza nella mia stessa situazione: cambia zona! Il meteo scozzese è così variabile che, anche spostarsi a pochi km, può rivelarsi la mossa vincente per sfuggire alla pioggia. Detto, fatto! Mi sono fiondata alla stazione degli autobus e sono salita su quello diretto a Nairn, speranzosa di potermi godere un pò di mare scozzese!

Continua a leggere “Mare e Scozia: perdersi sulla spiaggia di Nairn”

In Scozia da sola: il mio viaggio

E’ sempre difficile, dopo un viaggio, riuscire a raccontare le emozioni, le sensazioni, condividere i ricordi più belli e vividi. Sembra sempre di non riuscirci appieno, di dimenticare qualcosa, tralasciare qualche particolare. Il mio ultimo viaggio in Scozia, il quinto, è stata un’avventura intensa che si è conclusa solamente pochi giorni fa: dopo 10 giorni in viaggio sono già tornata alla normalità, alla solita routine di tutti i giorni, a pensare nostalgicamente ai luoghi visti ed esplorati. Ci sarà tempo di parlarvi nel dettaglio di tutte le mie tappe, ora però voglio raccontarvi di come è andata questa avventura in solitaria che non è stata la prima e non sarà sicuramente l’ultima!

Continua a leggere “In Scozia da sola: il mio viaggio”