Perdersi nel Glen Affric, affascinante e selvaggia valle Scozzese

Sapete che a due passi dall’affollato e super turistico Loch Ness c’è una valle selvaggia, solitaria e affascinante, dove camminare immersi nella pace e nella tranquillità della natura? Sto parlando del Glen Affric, una delle più remote valli scozzesi che si raggiunge in auto da Drumnadrochit e che offre infinite possibilità di semplici passeggiate o di escursioni più impegnative. Ecco qualche idea!

Il cuore del Glen Affric si raggiunge in circa 37 km e 45 minuti d’auto da Drumnadrochit, passando attraverso il Glen Urquhart e poi, superato il villaggio di Cannich, imboccando una single track road – strada a una sola carreggiata – che si snoda attraverso il bosco e che segue il corso del fiume Affric, da cui la valle prende il nome. Il River Affric sfocia prima nell’impronunciabile Loch Beinn a Mheadhoin e successivamente nel Loch Affric: è una zona ricchissima di fiumi, laghi e brughiere e rinomata per le sue foreste: il Glenc Affric è infatti la terza area più estesa della Nazione di Caledonian Pinewood, la tipica foresta di Scots Pines (pino silvestre o pino di Scozia), le conifere native della Scozia caratterizzate dal tronco rossiccio e dai rami contorti. Dal 2001, proprio per la sua particolare vegetazione, è anche Riserva Naturale.

Glen Affric Scozia BeatriceRoat
Foresta di Scots Pines

La strada è davvero stretta e la sensazione è quella di trovarsi nel bel mezzo del nulla finche si raggiunge il Loch Affric Car Park (attrezzato addirittura con una toilette), dove finisce la strada asfaltata e da dove partono alcuni bellissimi sentieri. La natura qui la fa davvero da padrona: montagne, boschi, fiumi, laghi e l’ambiente è ideale per avvistare aquile, lepri e cervi. E quale miglior modo di godersi il paesaggio e la tranquillità del bosco se non lasciare l’auto e mettersi a camminare? Quando abbiamo visitato il Glen Affric, in occasione del viaggio di gruppo di giugno, abbiamo avuto la fortuna di trovarci completamenti soli, immersi nel silenzio e nella pace della vale. Ne abbiamo approfittato del tempo a disposizione per fare due brevi e semplici passeggiate, il River Affric Trail e l’Am Meallan Viewpoint.

Glen Affric Scozia BeatriceRoatGlen Affric Scozia BeatriceRoat

River Affric Trail

Difficoltà: semplice
Durata: 0,9km – circa 30 minuti

Partendo dal parcheggio si scende attraverso la foresta seguendo un sentiero ben segnalato e comodo da percorrere (ci sono degli scalini, delle radici e dei piccoli dislivelli ma nulla di troppo impegnativo). Ben presto si raggiunge il fiume Affric che si nota prima scorrere tra due pareti rocciose e sfociare nel Loch Beinn a Mheadhoin e poi più calmo, poco più avanti, forma delle piccole cascatelle.

Glen Affric Scozia BeatriceRoat
Avvicinandosi al River Affric
Glen Affric Scozia BeatriceRoat
Piccole cascatelle lungo il fiume
Glen Affric Scozia BeatriceRoat
Foto di gruppo!

Am Meallan Viewpoint

Difficoltà: salita semplice
Durata: 0,6km – circa 15 minuti

Dalla parte opposta del parcheggio parte un brevissimo sentiero che conduce ad un meraviglioso (e molto fotografato) punto panoramico chiamato Am Meallan. Il sentiero è tutto in salita ma si percorre comodamente e in fretta, in circa 10 minuti si raggiunge “la vetta”. Attenzione al fango nelle giornate più uggiose! Il panorama in cima vi lascerà senza parole: il Glen Affric davanti a voi, le montagne a incorniciare il tutto, una distesa d’erica e folti boschi di Scots Pines. Un paesaggio che riempie l’anima e il cuore!

Glen Affric Scozia BeatriceRoatGlen Affric Scozia BeatriceRoatGlen Affric Scozia BeatriceRoat

Nella zona ci sono altre passeggiate di breve durata, in particolare quelle che conducono alle Dog Falls e alle Plodda Falls, ma purtroppo non abbiamo avuto abbastanza tempo per provarle tutte. Qui trovate un utile volantino della Foresty Commission con la descrizione dei percorsi. Il Glenc Affric è un luogo molto remoto, il segnale telefonico è assente, quindi ovviamente arrivate preparati: portatevi dell’acqua e del cibo, se contate di fare delle escursioni, e soprattutto – ma spero di non dovervelo dire! – non lasciate i vostri rifiuti in giro ma portateli indietro con voi.

Immagine
I sentieri della zona

3 pensieri riguardo “Perdersi nel Glen Affric, affascinante e selvaggia valle Scozzese

  1. Sono passata veramente vicinissima al Glen Affric ma mi sono persa questa bellissima valle! Peccato innanzitutto per i paesaggi, e poi vuoi mettere il fatto di ritrovarsi lì senza altra gente intorno? Nemmeno da mettere vicino alla ressa di agosto che si trova a Fort Augustus, Drumnadrochit o a Urquhart Castle…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.